Economia

Febbre alta per i saldi invernali, domani il via in tutta la Regione

Febbre alta per i saldi invernali, domani il via in tutta la Regione

Appena finita la corsa ai regali di Natale è già tempo di saldi invernali in Emilia-Romagna. Da domani, infatti, e fino a lunedì 5 marzo, prenderanno il via le vendite di fine stagione che interesseranno tutti i punti vendita al dettaglio nel settore tessile, d”abbigliamento, accessori e calzature della nostra Regione. Secondo Confesercenti, quest”anno, gli sconti saranno più alti della media e un consumatore su due ha già programmato acquisti con un budget medio di 150 euro a persona. Si cercheranno, in particolare, calzature (28%), poi a seguire prodotti di maglieria (22%), pantaloni (14%), prodotti tessili e moda per la casa (9%) e, infine, giubbotti e giacconi (7%).

Come funzionano esattamente i saldi? I prodotti in vendita proposti devono avere carattere stagionale (anche non quella corrente) o di moda e deprezzati se non venduti entro un certo periodo di tempo. E” obbligatorio esporre al pubblico il prezzo iniziale di vendita, la percentuale di sconto e il prezzo scontato finale. I negozianti devono accettare le carte di credito qualora sia esposto nel punto vendita l”adesivo con la relativa convenzione e anche il pagamento tramite pos. Per non indurre il consumatore in errore,  le merci in saldo devono essere disposte in maniera inequivocabilmente distinta e separata dalle altre, mentre non c”è l”obbligo di fare “provare” i capi alla clientela.

E nel caso di volesse cambiare la merce acquistata? Tutto è lasciato alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme. In questo caso scatta l”obbligo per il venditore di riparare o sostituire il capo e, nel caso sia impossibile, deve procedere con la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore, però, è tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast