Cronaca

Scuola Rodari, 206 ditte candidate per il miglioramento sismico di murature e fondazioni

Scuola Rodari, 206 ditte candidate per il miglioramento sismico di murature e fondazioni

Gli alunni della scuola materna comunale Rodari di Ozzano Emilia, che necessita di lavori di miglioramento sismico alle murature e alle fondazioni per 428 mila euro, sono già stati trasferiti in altri plessi dallo scorso settembre, ma non c’è ancora il nome della ditta che si è aggiudicata i lavori in questione, fra le 206 le domande arrivate all’Unione dei Comuni delle Valli Savena-Idice che si stanno occupando del lavoro di verifica. Ci vorrà un po’ di tempo per esaminare tutti i documenti. Una volta affidati i lavori, la ditta avrà 6 mesi di tempo per ultimarli.

La base d’asta partiva da quasi 428 mila euro più Iva, di cui 18 mila di oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso. Un intervento importante, che l’Amministrazione comunale ha preparato con cura, predisponendo già lo spostamento delle classi della scuola presso altri plessi del territorio per tutto l’anno scolastico 2017-18. “Piuttosto che trovarci a gestire allora i disagi abbiamo scelto di organizzarci per tempo e spostare le classi sin dall’inizio” aveva motivato il sindaco Luca Lelli. In sintesi, i più piccoli della sezione verde, quelli del primo anno, sono all’asilo nido Fresu, quelli del secondo anno (sezione azzurra) presso la scuola materna Cavalier Foresti di Maggio e, infine, i più grandi della sezione gialla sono al centro per le famiglie L’Abbraccio presso il polo scolastico Il Girotondo.

Tanto per rinfrescare la memoria, i primi sopralluoghi risalgono alla fine del 2016, a seguito di segnalazioni su crepe e fessurazioni nelle pareti della scuola: la struttura non era mai stata sottoposta prima ad una verifica complessiva di vulnerabilità sismica in quanto interessata da vari interventi successivi a partire dal 1984. Dalle verifiche effettuate è emersa la necessità dell”intervento, ormai prossimo.

Ulteriori dettagli sono su “sabato sera” dell”11 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast