Cronaca

Tentano la “truffa del resto”, due uomini denunciati

Tentano la “truffa del resto”, due uomini denunciati

I carabinieri hanno denunciato due uomini per tentata truffa in concorso. La vicenda risale a martedì scorso ed è avvenuta all’interno di uno dei punti vendita “Buffetti” di viale della Repubblica a Castel San Pietro.

I due sono entrati nel negozio e hanno preso alcuni prodotti poi si sono recati alla cassa. Al momento del pagamento, però, hanno tentato il trucchetto chiamato in gergo “rendez moi”, una manipolazione con la quale si cerca di indurre la vittima, il gestore del negozio, a dare un resto più alto rispetto a quanto dovuto, spesso utilizzando banconote da 50 o 100 euro. Il gestore, però, un trentasettenne, non ci è cascato e ha chiamato subito il 112.

I due hanno cercato di allontanarsi a bordo di una Fiat 500 ma i carabinieri sono comunque riusciti a risalire alle generalità ed è risultato che si tratta di pluripregiudicati, un 64enne residente a Casoria e un 30enne di Melito.

r.c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast