Cronaca

A Imola nasce il “Bosco in città' con 5000 nuove piante

A Imola nasce il “Bosco in città' con 5000 nuove piante

In molti avranno notato dall’inizio di questa settimana dei giardinieri intenti a piantare dei piccoli alberi nelle aree verdi arate tra via Pio IX e via Kolbe (di fianco alla palestra Ravaglia). Si tratta delle prime piantumazioni del progetto “Bosco in città” che prevede il posizionamento di 5000 nuovi alberi all’interno della città a costo zero per il Comune perché finanziati dalla società AzzeroCO2, che genera crediti di emissione di anidride carbonica che vengono venduti alle aziende per compensare le emissioni inquinanti.

Le piante verranno inserite in tredici diverse aree verdi (suddivise tra via Kolbe, via Pio IX, via della Costituzione, via Rosa Luxemburg, via Montericco e San Prospero) per un’estensione complessiva di 25 mila metri quadrati. Qui verranno piantate delle specie autoctone, ovvero acero campestre, orniello, frassino angustifoglia, leccio, farnia, pero selvatico, roverella, carpino nero, bagolaro, ciliegio selvatico e melo selvatico.

Ad occuparsi dell’intervento è la coop Cims. “Abbiamo dovuto aspettare un po’ affinchè si asciugasse il terreno, ma fino a fine marzo è il periodo perfetto per piantare perché le piante sono ”ferme” e così piccole sono resistenti alle gelate – dice Loris Pasotti, responsabile unità operativa Verde dei Area Blu -. Se il tempo resterà bello, nel giro di una settimana completeremo i lavori“.

gi.gi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast