Cronaca

Le maschere tecnologiche della prima della scuola Don Luciano Sarti nella locandina del “Carnevale popolare' castellano

Le maschere tecnologiche della prima della scuola Don Luciano Sarti nella locandina del “Carnevale popolare' castellano

Un carnevale popolare 2.0. Non mancano certo i riferimenti tecnologici nell”immagine scelta per la locandina del “Carnevale popolare” castellano di quest”anno. Nell”opera realizzata dalla classe prima della scuola Don Luciano Sarti ci sono un Balanzone con smartphone e un Pulcinella che tiene su una mano una chitarra elettrica e sull”altra un”immancabile pizza napoletana.

La Giuria che ha decretato il disegno vincitore, dal titolo “La tradizione al passo coi tempi”, era presieduta dall’assessore alla Cultura e Politiche Giovanili Fabrizio Dondi e composta dagli artisti castellani Anna Boschi, Amedeo Martini, Alessandro Bertacchini e Françoise Le Hénaff. Il lavoro scelto è stato premiato per il “forte impatto cromatico, con particolari carnevaleschi associati a riferimenti di attualità” si legge nelle motivazioni che lo hanno fatto eleggere a immagine del quattordicesimo carnevale castellano 2018, in programma il prossimo 10 febbraio.

Un carnevale che sarà “popolare”, come suggerisce il nome stesso, con l”invito a “rivisitare le maschere tradizionali in chiave moderna o gli eroi pop della nostra epoca, siano essi personaggi reali o fittizi, proposti come sono o per come la fantasia degli interpreti li voglia modificare”.  

Al concorso per l”immagine del carnevale 2018 hanno partecipato tutte le scuole dell”infanzia del territorio castelano, che hanno elaborato complessivamente 79 lavori. Oltre all”immagine per la locandina, che è già in stampa e verrà affissa nei prossimi giorni, la Giuria ha selezionato anche i tre migliori disegni per ogni scuola e otto premi speciali, che saranno tutti premiati il 10 febbraio al termine della festa in piazza XX Settembre. A seguire i lavori saranno in mostra in Municipio per le successive due settimane.

“Ringraziamo le scuole del territorio per la partecipazione e per la qualità degli elaborati, che si potrà apprezzare nella mostra che verrà allestita in Municipio – afferma l’assessore Dondi -. Concluso il concorso, è ora preparazione il Carnevale che per la seconda volta si terrà di sabato, quindi i negozi saranno aperti  e il centro sarà chiuso al traffico“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast