Ciucci (ri)belli

A Imola torna La Grande macchina del mondo

A Imola torna La Grande macchina del mondo

La Grande Macchina del Mondo, il programma di educazione ambientale che Hera rivolge alle scuole di ogni ordine e grado, riparte anche nel circondario imolese coinvolgendo oltre 3.500 studenti.

Per l’ottavo anno consecutivo, Hera torna nelle scuole con l’obiettivo di fornire ai giovani ulteriori spunti per diventare cittadini consapevoli e sensibili verso il territorio e il pianeta che ci ospita, attraverso lo sviluppo di una solida cultura ambientale.

I numeri

Sul territorio del circondario imolese, prenderanno parte al programma 163 classi e oltre 3.500 studenti. Nella sola Imola sono 60 le classi coinvolte per un totale di quasi 1.300 studenti.

L’offerta didattica, sempre gratuita, è rivolta alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2° grado con un programma che affronta le tradizionali tematiche ambientali, idriche ed energetiche attraverso laboratori scientifici, giochi a squadre e concorsi a premi. I percorsi sono sempre aggiornati e arricchiti grazie alla preziosa collaborazione e al contributo apportato da insegnanti e alunni.

Nel circondario 35 classi hanno scelto percorsi che affrontano il tema dell’energia, 58 quello dell’acqua e 70 sono invece le classi che approfondiranno le questioni legate all’ambiente.

Tutte le classi che hanno inviato la loro candidatura a La Grande macchina del mondo avranno la possibilità di partecipare ai nuovissimi concorsi che Hera ha creato ad hoc: il primo è Riciclo d’artista!, in cui le classi delle scuole dell’infanzia e primarie si cimenteranno nel riciclo creativo utilizzando materiale di recupero per replicare un’opera d’arte famosa. Il secondo, Creativi per un giorno, trasformerà le classi delle scuole secondarie di 1° grado in una vera e propria agenzia di comunicazione che dovrà creare un manifesto che promuova la raccolta differenziata e il risparmio energetico.

Sul sito del Gruppo Hera dedicato alle scuole tutti gli insegnanti, anche quelli che non riusciranno ad accedere ai laboratori, possono trovare educational box da scaricare per realizzare in autonomia percorsi didattici personalizzati, potendo scegliere quale tematica sviluppare e scaricando i materiali opportuni. I docenti hanno a disposizione anche schede stampabili per verificare la ricaduta dei progetti dell’iniziativa e valutare i temi da approfondire in classe. Tante attività in tema ambientale anche per le famiglie nella sezione “edutainment” da scaricare per imparare e giocare insieme ai propri figli.

L’elenco completo delle attività è disponibile su www.gruppohera.it/scuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast