Ozzano sul grande schermo grazie a “Gli asteroidi' del regista Germano Maccioni

Ozzano sul grande schermo grazie a “Gli asteroidi' del regista Germano Maccioni

La crisi economica ha svuotato i capannoni e il futuro di Pietro e Ivan, due diciannovenni di provincia in conflitto con un mondo del quale non si sentono parte e “costretti” a vivere di furti. Ma per quanto possa essere difficile la vita, una minaccia più grande può sempre essere dietro l”angolo: un grande asteroide in procinto di passare vicino alla Terra, così vicino che potrebbe distruggere l”intero pianeta e le stesse vite di Ivan e Pietro…

Fortunatamente si tratta della trama del film “Gli asteroidi” che il regista ozzanese Germano Maccioni ha girato in parte nel proprio comune e che l”Amministrazione in collaborazione con il Circolo Arci Ozzano ha deciso di proiettare domani sera (martedì) 6 marzo alle 21 presso la Sala Primavera di corso Garibaldi 36 (biglietto unico 5 euro).

“Perchè questo film – spiega il sindaco Luca Lelli -? Per due buoni motivi: primo perchè si tratta del primo lungometraggio diretto da un nostro concittadino, Germano Maccioni, e secondo perchè gran parte del film è stato girato sul nostro territorio nell”estate del 2016. E poi si tratta di un ottimo film”.

Al termine della proiezione ci sarà un incontro con lo stesso regista Germano Maccioni presente in sala, che racconterà la sua opera prima dalla nascita alla nomination come miglior film guadagnata al Festival di Locarno. Una curiosità: la colonna sonora del film è firmata da Lo Stato Sociale, gruppo bolognese arrivato secondo all”ultimo Festival di Sanremo.

r.c.

Nella foto: il magazzino ex Buton di Ozzano dove sono state girate alcune scene del film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast