Cronaca

Fiocchetto lilla, a Castello una settimana di appuntamenti per la giornata contro i disturbi del comportamento alimentare

Fiocchetto lilla, a Castello una settimana di appuntamenti per la giornata contro i disturbi del comportamento alimentare

Come ogni anno alle porte della primavera torna in scena la “giornata del fiocchetto lilla” dedicata al delicato ed ettuale tema dei disturbi da comportamento alimentare. Quest”anno la giornata del fiocchetto lilla, cui partecipano oltre cento associazioni in tutta Italia, si celebra il 15 marzo.

A Castello se ne occupa l”associazione Fanep (Famiglie Neurologia Pediatrica, che da un anno ha aperto un punto di ascolto presso la Casa della Salute castellana) che, quest”anno, non propone una semplice giornata di festa ma un”intera settimana di appuntamenti per focalizzare sul tema dell”alimentazione ed annessi disturbi comportamentali.

Il programma. Domani, mercoledì 7, sarà inaugurata la mostra fotografica “Dona uno scatto lilla” al primo piano del Municipio (visitabile fino al 18 marzo). Spostata invece a venerdì (ore 18,15 presso la palestra della scuola primaria Serotti) l”esibizione promozionale di calcio giovanile femminile al campo sportivo di Osteria Grande alle 18,15 inizialmente in programma per mercoledì. Sabato alle 9,30 nella biblioteca della Casa della salute la conferenza “Quando il cibo fa paura”. Giovedì 15, giornata istituzionale del Fiocchetto Lilla, alle ore 21,15 l’esibizione promozionale di volley femminile nella palestra dell”istituto Scappi. Domenica 18 “Festa di primavera” dalle 9,30 nel palazzo comunale con la visita alla mostra fotografica e votazione del pubblico delle opere esposte e la lettura di poesie di Fiorenzo Fiorentini. A seguire “Passi e Parole”,  passeggiata rilassante con il gruppo Buonumore Walking, e alle 13 pranzo di beneficenza in favore di Fanep (contributo: 30 euro adulti, 20 euro bambini 5-12 anni e partecipanti alla camminata). La manifestazione castellana è dedicata a Ilaria Lannutti, giovane castellana scomparsa proprio a causa di una patologia di disturbo alimentare.

Cosa sono i disturbi del comportamento alimentare. I disturbi del comportamento alimentare sono patologie caratterizzate da un”alterazione delle abitudini alimentari e da un”eccessiva preoccupazione per il peso e le forme del corpo. Possono insorgere prevalentemente durante l”adolescenza e colpire soprattutto il sesso femminile.

“Prevenire è la miglior cura: per questo ringraziamo la Fanep per il suo quotidiano impegno – afferma la vicesindaca Francesca Farolfi con delega alle Politiche sociali – e per le numerose e preziose iniziative che promuove nel nostro territorio, volte a far crescere nella cittadinanza la consapevolezza della pericolosità dei disturbi alimentari. Si tratta di un grande lavoro di sensibilizzazione verso gli adulti coinvolti con il mondo adolescenziale, per comprendere le cause dei disturbi e le modalità di comunicazione nella relazione con i ragazzi”.

r.c.

Nella foto: un momento dalla passata edizione della giornata del fiocchetto lilla, con il sindaco fausto Tinti in piazza per la causa (con tanto di fiocchetto alla giacca)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast