Sport

Calcio, Davide Bombardini racconta il ’93 quando l'Imola vinse la Coppa Italia

Calcio, Davide Bombardini racconta il ’93 quando l'Imola vinse la Coppa Italia

E’ il trofeo più prestigioso che l’Imolese abbia mai vinto nei sui 99 anni di storia. E” la Coppa Italia agguantata nella stagione calcistica 1992/93 dall’allora Imola, ricordata ancora oggi dagli appassionati del pallone.

Tra l’altro quella stagione, per lunghi tratti tribolata e poi conclusa gloriosamente, funzionò da trampolino di lancio per un certo Davide Bombardini, che alla fine di quell’anno sarebbe passato al Pisa del presidente Romeo Anconetani che giocava in serie B.

“Mi chiamarono a provare per diversi giorni e nell’occasione conobbi Bobo Vieri, che nel ristorante della società mi invitò al suo tavolo, dove incredibilmente a servirci le pietanze fu il presidente Anconetani, improvvisatosi cameriere – racconta Bombardini, rintracciato telefonicamente a Santo Domingo, dove è ospite del figlio di Marcello Lippi -. La cosa incredibile è che Bobo, col quale siamo amicissimi dai tempi in cui giocavamo insieme nell’Atalanta, non si ricorda nulla di quell’episodio. Nemmeno che per tutto il pranzo si lamentò perché a Pisa non si trovava bene. Comunque quell’anno fu per me importantissimo. E vincere la Coppa d’Eccellenza mi aiutò a mettermi ancora più in luce”.

“I due gol che feci all’Ostellato, il secondo dei quali decisivo in casa loro nel recupero della partita rinviata per nebbia. Il Romeo Galli strapieno quando facemmo 3 gol all’Impruneta. Bello quella volta vedere il nostro stadio con tanta gente. Gli sputi e gli schiaffi coi quali ci accolsero i tifosi del Gela nella partita di ritorno. Dal pullman allo spogliatoio fu una via crucis. Dei compagni di squadra ricordo il fortissimo difensore Regini; Sirico, scaltro e opportunista centravanti da area; Trotta, che possedeva tanta classe e che potenzialmente avrebbe potuto giocare a livelli superiori. Dopo un inizio difficile, nella seconda parte della stagione trovammo la nostra dimensione, diventando una buona squadra. Quella Coppa non la vincemmo per caso». 

Altri articoli e curiosità sulla Coppa Italia del ’93 sul “sabato sera” dell’8 marzo 2018

r.s.

Nella foto Davide Bombardini con Bobo Vieri impegnati nel beach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast