Sport

Basket A2: Andrea Costa fa innamorare, vince contro Verona e sogna il play-off

Basket A2: Andrea Costa fa innamorare, vince contro Verona e sogna il play-off

L”Andrea Costa accende la prima notte di marzo come i fuochi delle campagne e incastona con una vittoria su Verona (86-66) la partita numero 600 in serie A2. Una grande difesa, il tiro da tre dei primi due quarti con percentuali che fanno invidia a Di Maio e Salvini, una condizione da play-off. E” forse la migliore prestazione di una stagione che potrebbe diventare scintillante.

Due tiri pesanti di Alviti e Maggioli svegliano Imola che aveva inziato troppo morbida. A metà primo quarto l”Andrea Costa va a + 10 con un Wilson esaltato in attacco. Il tiro da tre di Imola (6/9, 67% nel tiro oltre l”arco) fa la differenza nei primi 10 minuti. Imola dilaga (41-22 al 15”) con Alviti e Gasparin protagonisti offensivi e il duo Prato-Bell a cucire capi di alta sartoria. Verona però ha pazienza e resta in partita anche sotto la pioggia dei tiri da tre che continuano con alta frequenza (8/13 al 20”).

Poletti in avvio di terzo quarto trascina gli scaligeri, Imola perde di precisione dalla lunga e la partita torna in equilibrio (55-48 al 24”). Tornano in campo anche Bell e Prato, il vantaggio biancorosso si stabilizza. Udom e Alviti si scambiano botte, parole, occhiate e punti; la tensione si alza e un antisportivo di Palermo su Bell non viene monetizzato da Imola. La partita si attorciglia come un auricolare a filo, ma Penna ha il bluetooth e Imola chiude al 30” avanti di 11. Bell è un fiume in piena e trascina valle l”Andrea Costa (79-61 al 34”) che difende con intensità anche cambiando quintetto. Demis Cavina trova pepite in ogni uomo della sua squadra. Sintomo di una salute che vale un +20 sul dirimpettaio di panchina Luca Dalmonte che lascia strada alla squadra dove giocò da bambino e dove suo figlio fa il vice.

Paolo Bernardi

Il tabellino

Andrea Costa Imola – Verona 86-66 (27-16, 50-39, 68-57)

Imola: Penna 10, Gasparin 8, Alviti 16, Wilson 19, Maggioli 8; Simioni, Bell 18, Prato 7, Toffali. Ne: Wiltshire, Cai, Rossi. All.: Cavina.

Verona: Palermo 7, Green 8, Jones 15, Udom 9; Amato 6, Nwohuocha, Ikangi, Dieng, Totè 8. Ne: Guglielmi, Oboe. All.: Dalmonte.

Nelle foto: Wilson e un timeout di Demis Cavina (Isolapress)

Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast