Cultura e Spettacoli

Ciak si gira, «Io ho scelto voi (Gv. 15,16)» il film delle suore Clarisse di Imola su Telepace

Ciak si gira, «Io ho scelto voi (Gv. 15,16)» il film delle suore Clarisse di Imola su Telepace

Chi l”ha detto che anche le monache di clausura non possono diventare videomaker? Sembra quasi impossibile ma se guardate su Youtube digitando suore Clarisse di Imola troverete un film di circa un”ora (qui il video) dal titolo “Io ho scelto voi…”(Gv.15.16), scritto, girato, montato e prodotto dalle monache di clausura imolesi. Un film che sta andando in onda su Telepace, oggi pomeriggio alle ore 17 e sabato alle ore 23.15 su Telepace Roma (canale 214 del digitale terrestre). 

«L”idea è nata da una nostra sorella, suor Daniela, – spiega la madre superiora Marta Biasi – . Con questo film ha voluto dire al mondo chi siamo davvero, attraverso il racconto a largo raggio della vita della protagonista. L”anno scorso stavamo ristrutturando il monastero, e lei ha ripreso ogni cosa per i nostri archivi e alla fine l”ha confezionando anche come un film». La protagonista è una monaca alle prese con i dubbi, le fatiche, la gioia, la speranza, della vita di clausura tra lavoro e preghiera, dimostrando come tutte le fantasie che si dicono in giro sul loro conto sono false.

Qual è il connubio tra la clausura e il cinema?
«Ora per arrivare alla gente bisogna utilizzare le immagini. Questo film è come una lunga parabola per far capire che le persone vivono con Cristo e per Cristo».

Non solo immagini, ma anche una colonna sonora creata grazie al gruppo dei Rooves.
«Ci è venuto in aiuto il nipote di suor Daniela che suona in questa band. All”inizio ero un po” perplessa non essendo loro ragazzi di Chiesa, ma alla fine sono stati bravi a produrre brani belli e adatti al contesto. Addirittura una nostra sorella che, per problemi alla tiroide, non può né parlare né cantare ha imparato a suonare la cetra e i suoi brani sono stati elaborati e inseriti nel film».

Il successo è arrivato grazie alla vendita dei dvd e alle quasi duemila visualizzazioni del film  su Youtube.
«A dire il vero siamo rimaste molto sorprese. Molte persone dopo averlo visto si sono sentite interpellate nel profondo e hanno beneficiato di una trasformazione interiore».

La pellicola è stata presentata, in prima assoluta, il 23 settembre scorso nel monastero di via Cavour. 

d.b.

Nella foto: una scena iniziale del film

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast