Cronaca

Pensionato travolto e ucciso da un furgone in retromarcia

Pensionato travolto e ucciso da un furgone in retromarcia

Incidente mortale questa mattina nel quartiere Pedagna, all’interno dell’area privata del centro sociale La Tozzona di via Punta. A perdere la vita è stato un pensionato imolese di 68 anni, Graziano Santandrea.

Stando alla prima ricostruzione della polizia municipale, la vittima sarebbe stata investita dal furgone dei gelati che doveva fare una consegna, condotto da un 58enne di Casalecchio. Il mezzo intorno alle 10 si trovava oltre la sbarra carrabile vicino a bar e stava effettuando una retromarcia per uscire nel parcheggio. Santandrea è stato urtato ed è caduto a terra, battendo la testa. Immediata la chiamata al 118 e l’intervento dell’ambulanza, che l’ha trasportato all”ospedale di via Montericco.

Purtroppo l’intervento dei sanitari è stato inutile. Giunto in pronto soccorso in condizioni già molto gravi, alle ore 10.35 ne è stato constatato il decesso. Come di prassi, gli agenti hanno sottoposto all”alcoltest il conducente del furgone, che è risultato negativo.

Pier Paolo Ragazzini, presidente del centro sociale Tozzona, ricorda Santandrea: “Era un socio del centro sociale e un frequentatore del bar, passava spesso la mattina a far colazione oppure a giocare a carte, in passato ha fatto il fornaio”.

l.a. gi.gi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast