Economia

Vinitaly, Luciano Zeoli della Fattoria Monticino Rosso di Imola nominato “Benemerito della viticoltura”

Vinitaly, Luciano Zeoli della Fattoria Monticino Rosso di Imola nominato “Benemerito della viticoltura”

Il Vinitaly 2018 è agli sgoccioli, la manifestazione terminerà oggi a Verona. In attesa di un bilancio finale, per quanto riguarda la nostra zona c”è da segnalare che Luciano Zeoli della Fattoria Monticino Rosso di Imola ha ricevuto l’ambito riconoscimento di “Benemerito della viticoltura” per l’Emilia Romagna. 

A motivare il premio il fatto che Luciano Zeoli si è particolarmente distinto nel recupero, selezione e valorizzazione dell’Albana di Romagna, già citato e apprezzato in epoca bizantina, e primo vino bianco italiano ad ottenere nel 1987 la Docg. Spiega Simona Caselli, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna: «Il lavoro svolto all’interno della Fattoria Monticino Rosso ha consentito di creare le condizioni per la riscoperta di questo importante vitigno che è stato interessato da una lunga crisi riconducibile, in particolare, alle difficoltà di preservarne le importanti componenti aromatiche e che possono invece contribuire alla conquista di nuovi estimatori e di nuovi mercati».

«Un’altra buona ragione che mi ha portata ad indicare Zeoli per il premio – prosegue la Caselli – è il notevole impegno profuso per la riduzione dell’impatto della viticoltura sul territorio collinare e per la tutela, testimoniata anche dalla scelta di costruire una nuova cantina di affinamento completamente interrata e di preservare edifici di pregio presenti nel centro aziendale, di un paesaggio di altissimo valore storico ed ambientale». (r.c.)

Nella foto Simona Caselli e Luciano Zeoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast