Sport

Superbike 2018 a Imola, presente anche il team castellano Green Speed del manager Simone Steffanini

Superbike 2018 a Imola, presente anche il team castellano Green Speed del manager Simone Steffanini

Sulla griglia di partenza della tappa imolese del Mondiale Superbike partirà anche un pilota in un certo senso «castellano»: si tratta di Marco Malone, giovane promessa del team Green Speed che ha sede proprio sul Sillaro. A capo del team vi è infatti il castellano Simone Steffanini, team manager da anni impegnato nella categoria Supersport del Civ (campionato italiano velocità) e nella Coppa Italia Fmi.

Steffanini, perché un team del campionato italiano decide di partecipare al Mondiale?

«Siamo un team locale e vogliamo farci vedere nel nostro territorio approfittando della vetrina mondiale della Superbike a Imola – risponde il team manager -. Inoltre una tappa mondiale può essere un buon banco di prova per il giovane pilota Malone, che potrà crescere in previsione del campionato italiano».

Dunque una prova extra per migliorarsi?

«Esatto. Il Civ è iniziato da due sole tappe e Imola avrà grande valore di prova straordinaria per il resto del campionato italiano, dove vogliamo fare bene, lottando per le prime posizioni. Per questo non puntiamo al risultato singolo nel Mondiale, ma non è esclusa la possibilità di arrivare a punti».

Dopo Imola parteciperete anche alla Superbike di Misano?

«Ci stiamo pensando, è un’idea che non escludiamo, ma ancora dobbiamo decidere con quale pilota e quale obiettivo. Intanto ci godiamo Imola, dove c’è sempre una bellissima atmosfera di sport e festa».

mi.mo.

Nella foto: il team Green Speed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast