Cronaca

Insultano il docente perché gay, I ragazzi sospesi sono 4. La preside: “Lavori socialmente utili per tutti'

Insultano il docente perché gay, I ragazzi sospesi sono 4. La preside: “Lavori socialmente utili per tutti'

Novità sulla vicenda degli insulti omofobi e delle scritte offensive sulla lavagna nei confronti di un docente del professionale Alberghetti di Imola. Ai primi due studenti già individuati e sospesi ieri nel pomeriggio, se ne sono aggiunti altri due in serata al termine del consiglio di istituto. A precisarlo è la preside, Vanna Monducci, che preferisce non entrare troppo nel dettaglio “ricordiamoci che si tratta di minori”, ma aggiunge “per tutti e quattro si conferma la sospensione dai 7 ai 14 giorni”. Ma i quattro non staranno a casa in panciolle, bensì sconteranno la pena “svolgendo dei lavori socialmente utili. Ora dobbiamo solo decidere con quale delle associazioni convenzionate con la scuola”. 

Oramai da tre anni l”Alberghetti ha delle convenzioni per questo tipo di attività con la Croce rossa, il convento dei frati Cappuccini e il Banco alimentare. L”Alberghetti, così come le altre scuole superiori del circondario imolese, sta utilizzando sempre più questa opportunità per cercare di educare chi ha commesso qualcosa di sbagliato. Recentemente proprio la dirigente scolastica Monducci aveva raccontato che, tra istituto tecnico e professionale, quest”anno c”erano stati una ventina di sospensioni su circa 1.700 alunni.

Forse entrare in contatto con queste realtà potrà aiutarli a prendere consapevolezza di quanto hanno fatto: “I ragazzini hanno capito la gravità dell”accaduto? Diciamo di sì – conclude laconica la preside -. Comunque sono contenta perché i rappresentanti di classe hanno ringraziato la scuola per l’attenzione avuta in questo caso spinoso”.

Da notare che gli studenti coinvolti nella vicenda sono quindi quattro come segnalava la lettera pubblicata su Gaynews.it ieri che ha fatto scoppiare il caso. (l.a.)   

Nella foto la preside Vanna Monducci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast