Cronaca

A Ca' Malanca un'iniziativa per commemorare la 72° festa della Repubblica

A Ca' Malanca un'iniziativa per commemorare la 72° festa della Repubblica

Domani, per le celebrazioni del 72° anniversario della festa della Repubblica , sono varie le cerimonie in programma. Un’iniziativa che coinvolge più istituzioni è quella organizzata dall’associazione Ca’ di Malanca e dall’Anpi di Faenza, con il patrocinio dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina e della Regione Emilia Romagna, la Festa della Repubblica, che, in questa occasione, rappresenta anche il 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione.

Il programma prevede alle ore 12.30 il pranzo del partigiano; alle 14 la prima parte del concerto del gruppo musicale Figli dell’oblio, Nomadi tribute band. Alle 15 l’intervento di Alberto Baldazzi, sindaco di Castel del Rio, sul tema Attualità della Costituzione italiana. Seguirà la presentazione del libro La Linea Gotica, i luoghi dell’ultimo fronte di guerra in Italia di Gabriele Ronchetti; Gualtiero Malpezzi e Alberto Baldazzi ne parleranno con l’autore. Seguirà la seconda parte del concerto del gruppo musicale. Nel corso della manifestazione si può visitare il Centro documentazione della Resistenza – Ca’ di Malanca, con ingresso a offerta libera.

Ca’ di Malanca si raggiunge in auto dalla provinciale Brisighellese, deviando per San Martino in Gattara – Monte Romano – Croce Daniele. Quindi si prosegue su stradello in parte sterrato per circa tre chilometri, parcheggiando lungo la strada e facendo attenzione a non ostruire il passaggio. A piedi si raggiunge seguendo i sentieri n. 505 Cai da Croce Daniele, n. 579 Cai da Purocielo, n. 2 Uoei da San Cassiano. Chi sceglie di usare il treno scende alla stazione di San Cassiano e segue il sentiero n. 2 Uoei. 

r.c.

Il programma degli eventi a Imola e Medicina su «sabato sera» del 30 maggio.

Nella foto: Ca” Malanca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast