Sport

Pallavolo B2 femminile, la Csi Clai Imola ingaggia l'argento olimpico per non udenti Vanessa Caboni

Pallavolo B2 femminile, la Csi Clai Imola ingaggia l'argento olimpico per non udenti Vanessa Caboni

Vanessa Caboni, 21 anni da poco compiuti, entra nell’organico della Clai per la prossima stagione in B2. La centrale bolognese, a luglio dello scorso anno, è salita agli onori della cronaca vincendo in Turchia la medaglia d’argento alle Olimpiadi per i non udenti.

E’ stata una delle protagoniste dell’inaspettato secondo posto, tanto da finire intervistata anche da diversi quotidiani nazionali, fra cui la Gazzetta dello Sport, poi però è arrivato un grave infortunio al ginocchio (da cui deve ancora riprendersi) quando giocava in serie C a Castenaso. «E’ amica di Mara Bombardi – racconta Turrini – e ci ha chiesto di potersi allenare con noi per rimettersi in forma. E’ una centrale, quindi partiremo con quattro giocatrici in questo ruolo e quando sarà fisicamente a posto valuteremo come utilizzarla».

In pratica alla Clai mancano due pedine per completare l’organico che affronterà la B2 il prossimo anno. Vale a dire un palleggiatore da affiancare alla confermata Cavalli e una schiacciatrice che potrebbe essere un’altra conferma nel caso sia la Devetag. Del sette base, oltre a Cavalli, già sicure le conferme di Collet come opposto, Tesanovic di banda, Ferracci e Melandri al centro. Gherardi e Tamburini partono come cambi delle esterne, Bombardi e l’ultima arrivata Caboni saranno le alternativa al centro, mentre Ricci Maccarini e Dal Monte saranno i liberi che avranno il non facile compito di sostituire la Magaraggia.

In attesa quindi del girone ufficiale previsto fra più di un mese, si può già ipotizzare la presenza di diverse formazioni romagnole (Forlì, il neopromosso Lugo, Cervia e due squadre di Rimini, visto che oltre alla Stella parteciperà alla B2 anche il Riviera di serie C che ha acquistato il titolo). Possibile anche la presenza dell’Idea Volley Bologna, allenata da Massimo Benedetti, che il prossimo anno giocherà comunque a Ozzano. Quest’ultima però potrebbe anche decidere di disputare la B1 se trovasse una società disposta a scambiare il titolo alla pari.

c.a.t.

L”articolo completo su «sabato sera» del 14 giugno.

Nella foto: Vanessa Caboni in maglia azzurra alle Olimpiadi per non udenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast