Cronaca

E' stato revocato lo sciopero di 24 ore dei benzinai in programma da stasera

E' stato revocato lo sciopero di 24 ore dei benzinai in programma da stasera

Le sigle che rappresentano i gestori degli impianti di carburanti hanno deciso, secondo quanto si apprende dall”Ansa, di revocare lo sciopero di 24 ore che sarebbe dovuto scattare stasera alle 22. «Lo strumento della fattura elettronica e” uno strumento valido, che dovrà partire quando le categorie saranno pronte – ha dichiarato il ministro dello Sviluppo e del Lavoro Luigi Di Maio -. Per noi il primo gennaio 2019 e” una data ragionevole. Abbiamo assicurato ai benzinai che rinvieremo questa data e quindi anche per loro partira” come per tutti gli altri».

Il ministro ha poi spiegato nel dettaglio. «Oggi abbiamo incontrato i rappresentanti dei benzinai, una categoria cavia della fatturazione elettronica, categorie che secondo me non devono più esistere. Se oggi vogliamo andare verso la fatturazione elettronica, strumento nel quale noi crediamo, dobbiamo mettere professionisti e imprese in grado di affrontare la sfida della digitalizzazione. In queste ore al ministero dell”Economia si sta scrivendo la norma per il rinvio dell”obbligo di fatturazione elettronica per i benzinai al primo gennaio 2019, che entrerà nel decreto dignità, che sarà portato in Consiglio dei Ministri questa settimana.

r.c.

Foto tratta da Ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast