Cronaca

Lavori a Medicina: pavimentazione quasi terminata, in agosto riaprirà via Libertà

Lavori a Medicina: pavimentazione quasi terminata, in agosto riaprirà via Libertà

Stanno per concludersi i lavori lungo via Libertà a Medicina. Si tratta del cantiere di Hera per il rinnovo di reti gas in bassa pressione, acquedotto e fognatura, nel tratto compreso tra via Felice Cavallotti e piazza Andrea Costa, un intervento cominciato nel marzo scorso.

«L’ultima ditta sta ultimando in questi giorni la nuova pavimentazione in cubetti di porfido aggiorna il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Matteo Montanari – La posa terminerà tra fine luglio e inizio agosto, poi la strada potrà essere riaperta al traffico».

Nel corso degli scavi, tuttavia, sono emerse alcune problematiche tecniche. «Si è reso necessario l’abbassamento della profondità di scavo per il collettore fognario di circa un metro, in quanto sono stati rinvenuti alcuni scarichi di acque miste non presenti nel censimento ufficiale – dettaglia Montanari -. Inoltre, vista la vetustà degli allacciamenti gas esistenti, i tecnici hanno richiesto e provveduto alla loro completa sostituzione per motivi di sicurezza».

A questo si aggiungono i ritrovamente archeologici non preventivati. «In prossimità dell’incrocio fra via libertà e piazza Andrea Costa sono venuti alla luce reperti archeologici di età medioevale, in particolare dei tratti di vecchie mura e una cisterna, che hanno reso necessario l’intervento della sorveglianza archeologica e della Soprintendenza – aggiunge il vicesindaco -. Ora sono state ricoperte con la nuova soletta dove in questi giorni viene posata la nuova pavimentazione in porfido. Questo ritrovamento ha fatto slittare alcuni lavori di una decina di giorni, ma il ritardo è stato compensato da altre lavorazioni successive che hanno richiesto al contrario meno tempo».

Il riferimento è ad alcuni commercianti che, nelle scorse settimane, avevano fatto una raccolta firme per protestare contro il perdurare del cantiere. «C’era un cartello che indicava fine maggio come termine dei lavori, ma si riferiva solo ad alcune opere. L’intervento si chiuderà nei tempi previsti da cronoprogramma» afferma Montanari.

Complessivamente, l’opera ha un costo di circa 360 mila euro. (gi.gi.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 26 luglio

Nella foto via Libertà durante i lavori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast