Cronaca

Ruspa e camion come arieti per assalire due stazioni di servizio, razzia e danni a Castello e Imola

Ruspa e camion come arieti per assalire due stazioni di servizio, razzia e danni a Castello e Imola

Tra le 3 e le 4 di ieri notte alcuni ladri-vandali hanno devastato due stazioni di servizio sulla via Emilia. Nella prima, il distributore Tamoil appena fuori Castel San Pietro, hanno utilizzato come ariete una ruspa, rubata poco prima in un cantiere edile, per sradicare una colonnina self-service e “prelevare” tutto l”incasso. Ad accorgersi di quanto successo è stato un automobilista di passaggio che ha notato l”escavatore abbandonato e poco distante la colonnina appoggiata su un lato.

Successivamente i delinquenti si sono spostati verso Imola, in località Piratello, dove con un camion, rubato in precedenza ad una ditta di costruzioni, hanno travolto la colonnina self-service della stazione di servizio «Eco Fuel». Dopo lo scontro il mezzo pesante ha finito la sua corsa al centro della carreggiata, con la colonnina ancora incastrata sotto di esso e per questo i ladri non hanno potuto rubare nulla, provocando comunque lo stesso molti danni. Il tir poi è stato abbandonato con il motore acceso e i delinquenti si sono dati alla fuga con un’auto.

Sul posto sono intervenuti per i rilievi di rito i carabinieri di Imola e i colleghi della stazione di Castel San Pietro. Al momento non risultano esserci testimoni, anche se nei giorni precedenti ai colpi qualcuno aveva notato persone sospette che si aggiravano intorno alle stazioni di servizio, senza però fare alcuna segnalazione.

r.c.

Nella foto: la stazione di servizio «Eco Fuel»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast