Cultura e Spettacoli

Al parco dell'Osservanza una rassegna di spettacoli che parte con la commedia dell'arte in un omaggio a De André

Al parco dell'Osservanza una rassegna di spettacoli che parte con la commedia dell'arte in un omaggio a De André

Prende il via domani la seconda edizione di una rassegna teatrale e musicale organizzata al parco dell’Osservanza di Imola per la direzione artistica di Paula Noelia Cianfagna e Massimiliano Buldrini. Il primo appuntamento, questa sera alle 21.30 presso la pista da ballo, è con la Compagnia TradirEfare Teatro e il lavoro «Con permesso, don Raffaè», uno spettacolo di commedia dell”arte contemporanea liberamente ispirato alla canzone di Fabrizio De Andrè, ideato e diretto da Federico Moschetti, con la drammaturgia di Irene Scialanca, che ne è anche interprete insieme a Moschetti. L’idea dello spettacolo nasce dall”ispirazione data dalla canzone “Don Raffaè” di Fabrizio de André: «il Don Raffaè del titolo diventa un vecchio Pantalone, recluso e stanco, ma ancora attaccato al proprio potere, alla propria influenza, alla propria ricchezza – si legge nelle note allo spettacolo, che parlano anche di «storture di un paese» e «deformità di un intero sistema sociale».

Lo spettacolo è il primo appuntamento della Rassegna Parco dell’Osservanza che proseguirà sabato 11 agosto con la musica del Morara Swing Quartet, sabato 18 agosto con «Gira il sole», una serata di beneficenza a favore della Fondazione Italiana Endometriosi con Associazione Culturale TeatroVoce, Associazione PerLeDonne, Stefania Marinaccio e Andrea Faccioli, Grazia Gistri, Sergio Pizzo e Paola Gentilini, e sabato 25 agosto con la Compagnia ArteFragile in «Bis» di Alessandra Cortesi.

Gli spettacoli si tengono alle 21.30 presso la pista da ballo e sono a offerta libera.

Nella foto un protagonista dello spettacolo di sabato 4 agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast