Cronaca

Tragedia sull'A10 in Liguria, medicinese muore dopo un incidente in moto

Tragedia sull'A10 in Liguria, medicinese muore dopo un incidente in moto

Un incidente mortale è avvenuto sabato in Liguria, poco prima delle 13, sull”autostrada A10 tra i caselli di Albenga e Andora in direzione di Ventimiglia. La vittima è Roberta Farinella, assicuratrice cinquantenne di Medicina (con un ufficio anche a Imola in via Orsini) che era bordo di uno scooterone Kymco 300 guidato dal marito Ilario Albertazzi di 66 anni.

L”uomo, a quanto pare dalle ricostruzioni della polizia stradale, avrebbe perso il controllo della moto per cause ancora da accertare, sbandando verso destra e finendo violentemente contro un cartello autostradale fissato sopra il guardrail. La donna è deceduta sul colpo, mentre il marito è stato sbalzato dal sellino finendo in una scarpata.

Sul posto sono intervenuti i volontari della Croce Bianca ma ogni tentativo di soccorrere la donna è stato inutile. Le condizioni gravi del marito, invece, hanno richiesto l”intervento dell”elisoccorso per il trasporto all”ospedale di Pietra Ligure dove è arrivato in codice rosso per i traumi riportati e tuttora risulta ricoverato in prognosi riservata.

Per ricostruire l”esatta dinamica dell”incidente gli agenti della polizia stadale avranno bisogno di esaminare anche le immagini delle telecamere installate in zona, mentre su ordine della Procura lo scooter è stato posto sotto sequestro per essere esaminato e verificare se un cedimento strutturale possa essere la causa della tragedia.

r.c.

Foto d”archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast