Cronaca

Quest'anno la mostra-scambio del Crame arriva… in anticipo con nuovi orari

Quest'anno la mostra-scambio del Crame arriva… in anticipo con nuovi orari

La 42ª edizione della Mostra scambio di auto, moto e cicli d’epoca, sbarca a Imola già con due novità. L”evento organizzato dal Crame e che si terrà venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre, infatti, è stato inserito nel calendario ufficiale un fine settimana prima rispetto all”edizione 2017 anche perché in quel weekend quest”anno si correrà il Peroni Race.

All’autodromo Enzo e Dino Ferrari sono attesi oltre 2 mila espositori (provenienti anche dall’Europa e qualcuno dal Giappone), che gremiranno paddock, box e tutti e due i lati della pista, e oltre 40 mila visitatori. Un connubio che funziona bene, quello fra pista e mostra-scambio, manifestazione che è prima del suo genere in Italia per numeri, organizzazione e logistica. «Una mostra-scambio – spiega il presidente del Crame, Bruno Brusa – che si apre sempre più ai giovani, nel solco di quel ricambio generazionale, sia fra gli espositori sia fra il pubblico, che garantisce vitalità alla manifestazione. E che focalizza l’interesse in particolare ai mezzi degli anni ’60 e ’70, fra le migliaia e migliaia di pezzi esposti, fra auto d’epoca, ricambi, accessori, moto e biciclette del passato. E proprio il settore delle bici del passato è cresciuto molto in questi ultimissimi anni ed è trainante, dopo il recente grande interesse prima per la Cinquecento e poi per la Vespa».

La seconda novità riguarda i nuovi orari d’apertura: venerdì 7 settembre ore 12-18; sabato 8 e domenica 9 settembre ore 7.30-18. Per quanto riguarda gli accessi, gli organizzatori hanno confermato anche quest’anno l’apertura di un ulteriore ingresso pedonale, nella zona «variante alta», servito da ampi parcheggi, che si aggiunge agli altri 4 posti in viale Dante e nelle aree di via Malsicura e della curva Rivazza. Costo del biglietto d’ingresso per i visitatori (valido per una sola giornata) 10 euro a persona. 

Il Crame, infine, è molto attivo anche nel sociale. L’anno scorso la mostra-scambio ha donato 5 mila euro al Comune di Ussita (Mc) nell’ambito dell’emergenza terremoto e altri 20 mila euro alle associazioni del territorio imolese che hanno contribuito con prestazioni di servizio volontario alla manifestazione. In totale, in questi anni, l”avento ha raggiunto il traguardo di 560 mila euro destinati al sostegno di chi più ha bisogno.

r.c.

L”articolo completo su «sabato sera» del 6 settembre.

Nella foto: l”immagine scattata da Isolapress e inserita nel depliant dell”evento

2 Comments

  • Il Peroni Race, si terrà nel weekend successivo, e non nel prossimo weekend.

    • Esatto. Abbiamo modificato il testo, così dovrebbe essere più comprensibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast