Cronaca

Controlli della municipale, due automobilisti nei guai per assicurazione scaduta e patente non valida in Italia

Controlli della municipale, due automobilisti nei guai per assicurazione scaduta e patente non valida in Italia

In tema di sicurezza stradale proseguono i controlli della polizia municipale nel territorio imolese.

Nei giorni scorsi, infatti, è stato fermato un uomo di nazionalità tunisina che, agli agenti, ha mostrato una patente rilasciata nel suo paese il 9 luglio scorso. Dopo gli accertamenti d’ufficio, la persona è risultata stabilmente residente in Italia ormai da almeno 5 anni, per cui la patente in suo possesso non aveva alcun valore sul territorio italiano. Per questo motivo l”uomo è stato sanzionato per guida senza patente (art. 116 del Codice della Strada) con una sanzione pecuniaria di 5 mila euro e il fermo amministrativo del veicolo per 3 mesi. 

E” bene ricordare che, secondo le regole del Codice della Strada, i titolari di patente estera (di un paese extra europeo) possono guidare in Italia i veicoli per i quali il documento è valido, purché siano residenti in Italia da meno di un anno ed abbiano conseguito la patente di guida emessa dallo Stato estero prima di acquisire la residenza in Italia. Trascorso un anno dall’acquisizione della residenza, per potere condurre veicoli sulle nostre strade è necessaria, per non ricorrere in sanzioni, la conversione della patente di guida o l’acquisizione della patente di guida italiana. In qualsiasi caso, comunque, non ha alcun valore la patente di guida acquisita in uno Stato extra europeo dopo l’acquisizione della residenza in Italia. 

Nella stessa giornata la municipale, impegnata anche nel controllo della regolarità della copertura assicurativa dei veicoli che circolano sulle strade, ha sanzionato un automobilista che stava circolando nonostante la polizza relativa alla sua auto fosse scaduta da quasi un anno. Per l”uomo è quindi scattata subito una sanzione pecuniaria di 849 euro ed il sequestro amministrativo del veicolo.

r.c.

Foto d”archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast