Sport

Futsal B, domani la prima di campionato per l'Imolese Kaos

Futsal B, domani la prima di campionato per l'Imolese Kaos

Miglior avvicinamento al campionato non poteva esserci per l’Imolese Kaos, che sabato alla palestra Cavina ha liquidato 8-3 (poker di Micheletto, doppietta di Gabriel e reti di Castagna e Spadoni) il Vicenza nella prima gara del girone a 3 di Coppa Italia di categoria. Ci sarà tempo per i rossoblù per pensare alla seconda sfida contro il Cornedo, mentre è certamente più d’attualità l’esordio in serie B, in programma sabato 6 (ore 15), quando a Imola arriverà Belluno. «Sono stati costruiti per viaggiare nei piani alti della classifica e questa sfida ci farà capire un po’ il valore del girone. Noi, comunque, siamo pronti per l’esordio e avremo il vantaggio di giocare in casa». 

Come si convive con la pressione di essere sempre obbligati a vincere?

«Pensare di superare agevolmente ogni match può essere una trappola e far scattare dei meccanismi dannosi. Siamo giovani e se diventiamo anche presuntuosi allora potrebbe essere un problema. L’obiettivo di salire di categoria è chiaro a tutti anche se, insieme a noi, ci sono 3-4 squadre ben attrezzate».

Sei comunque abituato a gestire gruppi dall’età media molto bassa.

«I giovani possono essere una bomba a mano che può anche esploderti tra le dita. Se, però, strada facendo riusciremo a prendere consapevolezza nei nostri mezzi, allora potrebbe essere difficile fermarci».

d.b.

Nella foto: un time-out di Carobbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast