Sport

Basket serie B, Sinermatic Ozzano-Lugo è anche il doppio derby per Tommaso Rossi

Basket serie B, Sinermatic Ozzano-Lugo è anche il doppio derby per Tommaso Rossi

Quanto veniva quotata la vittoria della Sinermatic a Crema nel giorno dell’esordio assoluto in serie B? Non certo a poco, ma quel che conta è che i biancorossi sono stati capaci di sovvertire ogni pronostico in terra lombarda (70-62 alla sirena), trascinati soprattutto da Agusto e Dordei e, nel finale, dalle triple di Corcelli. Passata la sbornia per la vittoria bisogna già pensare alla prossima sfida in casa, in programma stasera (palla a due alle 20.30), contro Lugo. «Senza dubbio sarà un importante scontro salvezza. In squadra hanno un talento come Seravalli e tanti giovani che, a turno, possono diventare protagonisti e garantire tanta intensità in campo. Sono anche cresciuti molto rispetto alle prime amichevoli, battendo nettamente Faenza nel finale di preseason e perdendo solo all’ultimo respiro con Cesena alla prima giornata».

Nel roster dei romagnoli c’è anche il castellano Tommaso Rossi che, in estate, ha lasciato l’A2 e l’Andrea Costa per sposare il progetto degli aviatori. «Per me sarà un derby – ha commentato l’ala classe ’99, autore di 6 punti contro Cesena – e se non ricordo male l’ultima volta che li ho affrontati ero nelle giovanili di Castel San Pietro. Oltretutto in estate anche Ozzano mi aveva cercato, quindi sarà una bella sfida anche sotto il piano emotivo». 

Come mai alla fine hai scelto i romagnoli?

«A stagione terminata sono partito per l’America con una borsa di studio (destinazione Freeport, poco lontano da Chicago), ma l’esperienza è stata negativa sotto tutti i punti di vista. Tornato subito a casa, mi sono allenato per un periodo con Ferrara in A2, prima di accettare la corte di Lugo, che mi cercava già dalla passata stagione».

Arrivi in serie B dopo le giovanili nella Virtus Bologna e, per ultima, l’esperienza in A2 all’Andrea Costa.

«A Imola è stata un’annata più che positiva, nonostante sapessi benissimo che il minutaggio non sarebbe stato elevato».

Stasera chi vince?

«Se giocheremo come contro Cesena, potremo provarci». 

d.b.

L”articolo completo su «sabato sera» dell”11 ottobre.

Nella foto (Isolapress): Tommaso Rossi con Demis Cavina ai tempi dell”Andrea Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast