Sport

Trekking col treno… ma anche senza alla scoperta de «I ponti sui calanchi»

Trekking col treno… ma anche senza alla scoperta de «I ponti sui calanchi»

Domenica 4 novembre, nell’ambito dell’iniziativa «Trekking col treno», organizzata dal Cai di Bologna, si terrà una escursione denominata «I ponti sui calanchi». Come recita il dottor Antonio Zambrini… «In Romagna, così come i passi stanno lungo i fiumi, è normale che i ponti stiano sulle creste dei monti. Per ponti, tra Bolognese e Romagna, si intende infatti una sottile cresta calanchiva resa transitabile con un minimo di artefatti».

Il gruppo iniziale si troverà all’autostazione di Bologna, ma è possibile partecipare anche aggregandosi alla partenza della camminata. A questo proposito, l’appuntamento è alle ore 8.15 a San Martino in Pedriolo per poi seguire il percorso che toccherà Case Tomba, La Collina, Fiagnano, Torrente Sellustra, Ronco, Croara e Borgo Tossignano. Il percorso è lungo 15 chilometri, definito facile e occorreranno 6 ore per terminarlo. Per i dettagli, nei tre giorni precedenti l’escursione, si può chiamare il numero 331-9184640: risponderà l’accompagnatore di turno.

Il costo di partecipazione è di 2 euro per i soci Cai e di 5 euro per i non soci. Occorre essere attrezzati con pranzo al sacco, pedule, zaino, giacca a vento e borraccia. Gli escursionisti non adeguatamente equipaggiati potrebbero, a giudizio dell’accompagnatore, non essere ammessi a partecipare all’escursione. (Redazione sportiva).

Nella foto (dal sito del trekking col treno): i «ponti» sui calanchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast