Cronaca

Senza biglietto aggredisce carabiniere sul treno, arrestato 37enne a Castello

Senza biglietto aggredisce carabiniere sul treno, arrestato 37enne a Castello

Un”aggresione è avvenuta ieri mattina a bordo di un treno diretto ad Ancona e momentaneamente fermo alla stazione di Castel San Pietro. Protagonista un 37enne, che sprovvisto di biglietto, si è rifiutato di esibire un documento di riconoscimento e fornire le proprie generalità al capotreno. Accortosi della difficoltà dell”uomo, un vice brigadiere dei carabinieri fuori servizio presente sul convoglio si è avvicinato al passeggero che però, dopo averlo aggredito verbalmente, gli ha sferrato un violento pugno alla tempia ed al polso sinistro. 

I militare, nonostante l”accaduto, è riuscito lo stesso a bloccare il 37enne ed a trattenerlo fino all”arrivo dei carabinieri di Dozza. L”aggressore ha così trascorso la notte in camera di sicurezza, prima della convalida dell”arresto e del processo per direttissima disposto dal Tribunale di Bologna che lo ha condannato a otto mesi di carcere, da scontare nel carcere del capoluogo, per interruzione di servizio pubblico, resistenza, violenza o minaccia a un pubblico ufficiale, lesioni personali e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Il carabiniere coinvolto, invece, è stato trasportato all”ospedale di Imola e subito dimesso con una prognosi di 10 giorni. Disagi, infine, per tutte le persone a bordo del treno che, a causa di quanto accaduto, ha accumulato una trentina di minuti di ritardo (d.b.).

Nella foto: la stazione dei carabinieri di Dozza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast