Sport

Imolese, ancora un buon pari, ancora tante recriminazioni

Imolese, ancora un buon pari, ancora tante recriminazioni

L’Imolese è uscita dal Brianteo di Monza con un pareggio: è finita 1-1 grazie ai gol di Reginaldo a fine primo tempo e di Rossetti ad inizio ripresa. Non riusciamo più a contare le volte in cui abbiamo espresso un tale concetto: il pareggio va bene, ottenuto di fronte a Galliani e ai vertici della LegaPro, ma i rossoblù di Dionisi hanno più di una recriminazione, anche perché sono stati quasi sempre padroni del campo e praticamente gli unici ad avere occasioni per raddoppiare, mentre il Monza, a parte il gol (erroraccio di Fiore su Ceccarelli), non hanno mai creato pericoli a Rossi. Oltretutto l’Imolese ha giocato con l’uomo in più per mezzora (espulsione di Caverzasi), ma può anche lamentarsi per un possibile rigore non dato per un fallo su Lanini nel primo tempo e per una rete annullata a Valentini al 70’.

La cronaca. Maglie nere per la squadra ospite, tenute rosse per i padroni di casa. Al 12’ c’è subito l’Imolese pericolosa, con Garattoni che serve Valentini: il numero 8 gira al volo, ma la palla termina alta. Al 18’ c’è la sopracitata azione di Lanini, che viene toccato (forse il fallo inizia fuori area), cade, ma l’arbitro non si mette neppure il fischietto in bocca. Al 24’ ancora Lanini su punizione, deviata in angolo. Al 28’ si fa vedere il Monza, con Reginaldo che tocca di testa, ma la sfera termina sopra la traversa. Come pure succede al 33’ con Caverzasi che manda fuori di testa su un corner. Al 43’ i lombardi di Berlusconi ci provano ancora. C’è una punizione dalla trequarti, Rossi esce male e Reginaldo prova a sfondare la rete, ma tira fuori. Un minuto dopo Ceccarelli sfugge sulla destra a Fiore, mette la palla nel mezzo e lo stesso Reginaldo la butta dentro pochi secondi prima della fine del tempo.

Si riparte e l’Imolese trova subito il pareggio. Valentini serve Mosti, il quale offre un pallone d’oro a Rossetti che spara a botta sicura. Il portiere Guarna respinge, ma Rossetti si ritrova il pallone tra i piedi e stavolta non sbaglia. Passa un quarto d’ora senza troppe emozioni e al 61’ il Monza è in attacco. L’arbitro ravvisa un fallo di Caverzasi ed estrae il rosso diretto. A quel punto Dionisi cambia la coppia d’attacco (entrano Giovinco e De Marchi), poco dopo anche Gargiulo per Saber e al 70’ Giovinco mette una bella palla per Valentini, che infila in rete. Viene però ravvisato un fuorigioco secondo noi alquanto dubbio. Ma l’Imolese è viva e infatti al 77’ De Marchi riceve palla, ma si divora un gol da pochi passi, colpendo malissimo di destro. Due minuti dopo ancora Valentini ci prova di testa, ma Guarna è pronto a ribattere. Nel finale entrano anche Sciacca e Rinaldi, per Fiore e Mosti. Il Monza non vede l’ora che la partita finisca e infatti al 90’ rischia grosso, ancora con De Marchi, che spara forte da distanza ravvicinata, ma il tiro viene deviato fuori. (p.z.)

Monza – Imolese 1-1 (1-0)

Imolese (4-3-1-2): Rossi; Garattoni, Boccardi, Carini, Fiore (82’ Sciacca); Saber (67’ Gargiulo), Carraro, Valentini; Mosti (82’ Rinaldi); Lanini (61’ Govinco), Rossetti (61’ De Marchi). All. Dionisi.

Gol: 44’ Reginaldo (M), 46’ Rossetti (I).

Nella foto: Simone Rossetti (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast