Sport

Basket A2, Le Naturelle chiudono il bilancio in rosso. L'appello di Domenicali: «Chi ha a cuore questa società deve contribuire»

Basket A2, Le Naturelle chiudono il bilancio in rosso. L'appello di Domenicali: «Chi ha a cuore questa società deve contribuire»

Chiuso il bilancio è tempo di leggere i numeri per Le Naturelle e le cifre non sono incoraggianti. La società imolese, infatti, ha registrato una perdita di 270 mila euro. «Una simile situazione nel prossimo esercizio non sarebbe tollerabile – commenta l”amministratore unico Gian Piero Domenicali. Occorre un piano di sostegno aziendale da sviluppare e realizzare entro il 31 marzo 2019, data ultima entro cui si dovranno sottoscrivere 200 mila euro di aumento di capitale sociale».

Lo stesso Domenicali lancia così un appello alla città. «Imola non può pretendere di andare avanti sempre e solo con i soldi dei soliti soci. Mi rivolgo dunque all’amministrazione comunale, alle aziende e ai tifosi, dicendo loro che non è ammissibile per una società di A2 registrare un incasso di appena 1.600 euro in una partita (contro Roseto). Abbiamo fatto addirittura 2 abbonamenti in meno rispetto all’anno scorso, per giunta rinunciando anche a due incassi importanti al palaCattani, pur di accontentare i nostri tifosi e giocare nel cosiddetto fortino del Ruggi. Ma adesso c’è bisogno di una svolta, perciò chi ha a cuore l’Andrea Costa può e deve contribuire. La via da seguire è quella di allargare la base sociale, controllare i costi e aumentare i ricavi attraverso sponsorizzazioni. A tal proposito ci tengo a ribadire che l’arrivo di Eurovo come Main Sponsor ci sta dando una grossa mano». (d.b.)

Nella foto: Gian Piero Domenicali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast