Sport

Pallavolo B2 femminile, il tecnico della Vtb Ozzano Claudio Casadio presenta il derby contro la Clai Imola

Pallavolo B2 femminile, il tecnico della Vtb Ozzano Claudio Casadio presenta il derby contro la Clai Imola

Ci sono tutte le premesse per assistere ad un bel derby (si gioca oggi alle ore 18 al palasport di Ozzano). Clai e Vtb Pianamiele arrivano infatti a questa sfida con il morale alto e una classifica superiore alle aspettative. In comune c’è anche il fatto che sono reduci da un successo al tie-break, anche se di diversa natura: inaspettato per le ozzanesi contro un Gramsci imbattuto in casa, più complicato del previsto per la Clai. Se fino a qualche settimana fa si poteva pensare ad un derby a senso unico, visto il diverso rendimento delle due squadre, adesso la sensazione è che sarà una partita aperta a qualsiasi risultato. Imola, che ha il doppio dei punti in classifica (24 contro 12) ha dalla sua giocatrici di maggior esperienza che cercheranno di chiudere l’anno imbattute, ma la squadra di Claudio Casadio è cresciuta notevolmente nell’ultimo mese. «Abbiamo scollinato dopo il match di Rimini di due settimane fa perso al tie-break, ma in cui potevamo portare a casa i tre punti, per come è andata la partita – racconta l’esperto tecnico bolognese che a Imola ha allenato anche il Famila in A1 -. Ho detto alle ragazze che avevamo buttato via due punti, ma che sarebbe stato il nostro punto di partenza».

Dunque anche la Clai non può commettere l’errore di sottovalutarvi.

«Non l’avrebbe fatto comunque, perché quello è un gruppo che lavora bene da diverso tempo con un tecnico preparato come Turrini. Non sono lassù per caso e quindi sono tutt’altro che sorpreso delle loro 9 vittorie di fila. Da quanto ho saputo, hanno acquisito quella personalità che fa la differenza per vincere i campionati. Penso però che adesso vincere a Ozzano sarà dura e non solo per la Clai. Proveremo a metterla in difficoltà con le nostre armi e soprattutto con il servizio, avendo tutte giocatrici che battono al salto. Noi adesso possiamo giocare con maggiore serenità e soprattutto consapevolezza nei nostri mezzi».

L’ultima sfida contro la Clai risale alla stagione 2011/12. Tu guidavi San Lazzaro e vinceste il campionato, mentre Imola era appena arrivata in B2.

«Avevamo una squadra forte, con la White che faceva ancora la differenza pur avendo passato i 40 anni. Però ricordo anche qualche anno prima con Ozzano che perdemmo nettamente in via Volta contro la Uisp allenata da Mario Sangiorgi. Con Manuel ci sentiamo spesso, perché tre delle sue giocatrici vengono con me il mercoledì per giocare la partita nell’Under 18i». (c.a.t.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 13 dicembre.

Nella foto (dalla pagina facebook della Vtb Ozzano): il tecnico Claudio Casadio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast