In ricordo di Amedeo Ruggi

IMOLA – Lunedì 2 dicembre alle ore 20 nella sala di Casa Gandolfi in via dei Mille 26, avrà luogo una serata per ricordare Amedeo Ruggi, il sindaco del cambiamento negli anni del boom economico, le cui politiche possono darci spunti positivi anche oggi, stimoli a cambiare marcia in un periodo così difficile per la nostra società e il nostro Paese. Il Cidra ha volentieri raccolto l’idea di Giorgio Bettini, storico direttore di “sabato sera”, e ha invitato al dibattito alcuni protagonisti di quella stagione che hanno conosciuto e lavorato assieme al Sindaco Ruggi. Cesare Baccarini ricorderà la forte espansione urbanistica della città e l’impronta organizzativa della giunta, formata da giovanissimi assessori, fondata su una forte collegialità. Il professor Ivanno Cervellati avrà invece il compito di descrivere la qualità dell’offerta formativa e scolastica cresciuta di pari passo all’incremento delle attività produttive e della popolazione. Infine, l’esperienza di Domenico Montoschi, allora all’opposizione in Consiglio Comunale nelle fila della Democrazia Cristiana, di fronte all’idea di comunità, da costruire assieme a tutti i soggetti politici, alla quale il Sindaco Ruggi teneva in modo particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *