A Castel del Rio la tradizionale giornata dedicata al fumetto in ricordo di Magnus

CASTEL DEL RIO
A Castel del Rio, domenica 8 ottobre, si svolgerà la 12ª edizione del “Magnus Day”, la tradizionale giornata dedicata al fumetto in ricordo dell’artista Roberto Raviola, in arte Magnus e autore, tra i personaggi più conosciuti di Kriminal, Satanik e Alan Ford oltre ad aver ambientato una storia di Tex Willer, «La valle del terrore» all’interno dell’album il Texone, proprio tra le colline e i castagni della vallata.

Quest’anno sarà presentata un’opera di Gianni Degli Esposti Venturi, cartoonist bolognese trasferitosi a Castel del Rio anche lui con l’amico Magnus e scomparso il dicembre scorso. Il libro a fumetti, «Una valle», illustra una serie di racconti ambientati nel 1916, con protagonista il giornalista Remo Liverani che ha le stesse sembianze di Roberto Raviola e mette in scena scorci dei paesi della vallata e personaggi ispirati a persone reali del paese.

Il programma del Magnus day prevede, nella giornata di sabato 7 ottobre come anticipo, l’inaugurazione dell’«Atelier Gianni Degli Esposti Venturi» a palazzo Alidosi e una camminata sul «Percorso Magnus» dalla Faggiola alla locanda Crocetti di Moraduccio (dalla parte di Firenzuola). Il giorno dopo, alle 10, via all’apertura dell’esposizione del fumetto da collezione e della mostra personale di Degli Esposti Venturi. Alle 15, sempre alla Sala Magnus nel castello Alidosi, presentazione del piatto artistico di Marcello Mangiantini per la 62ª Sagra del Marrone che raffigura i personaggi Zagor e Cico sotto il ponte alidosiano, intenti a spadellare marroni. Nell’occasione sarà in vendita un portfolio con opere di Melissa Zanella, Mangiantini, Del Vecchio (autore di Diabolik) e Andrea Romoli. Per informazioni: 0542/95906.

Nella foto (dalla pagina della ProLoco di Castel del Rio): Roberto Raviola, in arte Magnus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *