A Castel del Rio ottobre fa rima con… castagnaccio e frittelle di marroni Igp

CASTEL DEL RIO
Ottobre è il mese del Marrone di Castel del Rio, il prodotto locale per eccellenza e un frutto di alta qualità che caratterizza tutta l’alta valle del Santerno, distinguendosi dalle castagne, come spiega il sito del Comune alidosiano, per grandezza e per il suo gusto più dolce e profumato.

Per celebrarlo, da sessantadue anni viene organizzata una Sagra che si tiene nelle quattro domeniche di ottobre e che prevede un grande mercato con esposizione e vendita dei marroni Igp di Castel del Rio, stand con bruciati, frittelle, capaltèz, Castagnaccio, la polenta dolce, la sfoglia per tagliolini, ciambelle, frittelle e altri dolci tipici, oltre ai marroni al rhum, la marmellata di marroni e il liquore Maroncello tutti nella piazza nella piazza del paese dalle 11, nonché la possibilità di pranzare dalle 12 alle 14.30 nello stand gastronomico che si trova nel campo sportivo sul retro di palazzo Alidosi.

Oltre alle domeniche di festa, la sagra prevede anche un appuntamento martedì 24 ottobre: alle 20, nella sala Coop, si terrà la Veggia del dolce, una gara culinaria con dolci a base di marroni a cui si può partecipare liberamente (informazioni al 338/3384123). Informazioni: www.prolococasteldelrio.it

Nella foto: marroni sul fuoco durante la sagra dell’ottobre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *