Albana Dèi, tra i premiati anche Tre Monti. Ecco

IMOLA – DOZZA
Nei giorni scorsi all’Enoteca Regionale Emilia Romagna a Dozza si è svolta la premiazione della quinta edizione dell’“Albana Dèi”, selezione dedicata ai vini di tipologia “secco” ottenuti da uve Albana della prestigiosa DOCG Romagna.

Ad aggiudicarsi la prima posizione nella categoria Moderne è stato “Cinquecento” 2015 della Tenuta Diavoletto di Bertinoro, seguita da “Poderi delle Rose” 2016 di Cantina Intesa di Faenza e “Cleonice” dell’Azienda Fiorentini di Castrocaro Terme.

Tra le Albana All’Antica, si è imposto “Fiorile” 2016 del Fondo San Giuseppe di Brisighella. Seconda posizione per “Sabbia Gialla” 2016 della Cantina San Biagio Vecchio di Faenza, terza per “Vitalba” 2016 dell’Azienda Tre Monti di Imola.

L’Albana del Cuore 2017 è “Cinquecento” della Tenuta Diavoletto. Completano il podio: “Gea” di Vigne di San Lorenzo di Brisighella e “Leggiadro” di Ballardini Riccardo di Forlì.

La selezione delle Albana si è svolta in due momenti. Il primo riservato alla giuria tecnica che ha degustato alla cieca tutti i vini in concorso e che ha selezionato i finalisti. Finalisti che hanno poi affrontato il giudizio popolare nel corso di 5 appuntamenti che nel mese di maggio si sono svolti a Oriolo dei Fichi (Faenza), Bertinoro, Faenza, Brisighella e Dozza (BO) per determinare la classifica dell’“Albana del Cuore” 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *