All’autodromo si accendono i motori delle Grandi marche nella “12 ore di Imola”

IMOLA
Un fine settimana con il rombo dei motori delle auto all’autodromo Enzo e Dino Ferrari per la prima edizione della “12 Ore di Imola”, una corsa endurance, articolata su due giorni inserito all’interno della 24H Series, la competizione internazionale riservata a vetture Turismo, Gran Turismo e 24H Special.

La tappa imolese rappresenta il 5° round di un campionato articolato su 7 prove e vedrà al via 42 vetture (Aston Martin, Audi, Bmw, Lamborghini, Maserati e Mercedes alcune delle marche presenti), con piloti e team provenienti da 24 nazioni.

Il programma della due giorni prevede oggi prove libere e qualifiche a partire dalle ore 9.45, quindi via alla gara (4 ore) alle ore 15. Poi, domani, sabato 1, la corsa riparte alle ore 11 per le ultime otto ore.

L’equipaggio da battere è quello dei fratelli Renaurer, che gareggiano sulla Porsche 991 R, che si sono imposti in tre round su quattro, mancando l’en-plein al Mugello per un problema tecnico che li ha costretti al ritiro.

Accesso libero a Tribuna A (Centrale) e Paddock in entrambe le giornate.

Nella foto: Auto in pista all’Autodromo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *