Anpi, un corso di storia

OZZANO EMILIA
La violenza del primo dopoguerra e la mancata “Norimberga italiana” (mancata epurazione dei fascisti e dei criminali di guerra); il reimpiego dei fascisti nelle forze dell’ordine e nei servizi nel clima montante di guerra fredda. Mauro Maggiorani, direttore della rivista Percorsi storici e docente di Storia dell’Europa contemporanea all’Università di Bologna (sede di Forlì), affronterà questi temi nella terza lezione del corso di storia contemporanea organizzato dall’Anpi di Ozzano. L’incontro, dal titolo Italia post bellica tra violenze, mancate epurazioni e avvio della Guerra fredda, si terrà mercoledì 4 dicembre, ore 20.45-22.30, presso la casa del Popolo, corso Garibaldi 28. Per informazioni: tel. 051/799615 (Devino Caregnato) e 333/4855264 (Sandra Pedretti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *