Antigone classico moderno

CASTEL SAN PIETRO
Un grande classico rivisitato in maniera moderna: al cinema teatro Jolly di Castel San Pietro andrà in scena domani sera, sabato 28 novembre alle 21.15, lo spettacolo “Antigone archetipo ribelle” di Simona Selvini. Il modello antico a cui ispirarsi è ovviamente la tragedia di Sofocle, in cui la protagonista, la giovane figlia di Edipo che osò sfidare il potere. In questa nuova rivisitazione, più accessibile per tutto il pubblico, con la presenza del coro, come alle origini del teatro, Antigone è una ragazza ai giorni nostri, che vive la propria adolescenza con rabbia e un bisogno enorme di rispetto per leggi non scritte sui fogli ma all’interno dell’animo umano. Una ragazza che si ribella all’oppressione del potere incapace di comprendere la compassione e l’amore, e che non considera neppure la figura della donna. Un’adolescente ribelle come tutti gli adolescenti che non si riconoscono nel loro tempo, la sola capace di trasgredire un ordine dato dall’alto.

“Ho pianto abbastanza del fatto di essere una ragazza” dice la protagonista, ed è vero. Sceglie la morte come simbolo di rinascita e crescita per chi rimane. Una donna che guarda oltre ogni coltre che copre l’anima e il libero pensiero, strappa l’ipocrisia con la verità pura ed abbagliante di chi è pulito. Antigone è l’archetipo del coraggio e della ribellione, la radice stessa della donna che non si lascia vivere passivamente, ma vive prendendo su se stessa le responsabilità che ogni suo gesto comporta.
Biglietto intero 8 euro, ridotto(under 25 e over 65) 6 euro. Info e prenotazioni 333/9434148, www.cineteatrojolly.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *