Assemblee su pensioni e fisco

IMOLA
I segretari di Cgil Cisl e Uil hanno annunciato lo svolgimento di una campagna di assemblee tra lavoratori e pensionati riguardanti la bozza di piattaforma unitaria su fisco e pensioni. “Riteniamo non più rinviabile avviare una trattativa con il Governo – spiegano Paolo Stefani (Cgil), Danilo Francesconi (Cisl) e Pino Rago (Uil) – che introduca flessibilità per l’accesso alla pensione senza ulteriori penalizzazioni e per restituire ai lavoratori il diritto di decidere a quale età andare in pensione, a partire dall’età di 62 anni. Allo stesso modo riteniamo che sia urgente rimuovere il blocco della rivalutazione delle pensioni. Sul versante del fisco il Governo deve assumere come priorità la riduzione della pressione fiscale per i lavoratori e i pensionati, considerando il bonus di 80 euro un primo, ma insufficiente, passo nella direzione giusta che deve essere resa strutturale. Chiediamo inoltre un impegno strutturale nella lotta all’evasione fiscale”. Su questi temi Cgil Cisl e Uil e le categorie apriranno un confronto con i lavoratori e i pensionati che si concluderà nel mese di settembre con un attivo unitario a livello locale per consegnare la piattaforma al Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *