Autodromo: dopo Senna tocca a Gilles

IMOLA
Formula Passion potrebbe raddoppiare il prossimo anno, dopo l’indimenticabile esperienza dell’Evento Senna, che ha portato all’autodromo Enzo e Dino Ferrari oltre 20.000 appassionati. Siamo ancora a livello embrionale, ma i presupposti per provare ad organizzare un’altra «tre giorni», sempre ai primi di maggio (da venerdì 1 a domenica 3, nel 2015) potrebbero nascere entro breve. L’argomento dovrebbe riguardare i “Cavalieri del rischio: I miti, da Gilles a…”. Ecco la chiave per scardinare le emozioni: Gilles Villeneuve, con l’idea che si possa portare in pista la Ferrari del 1982, magari farla guidare al figlio Jacques. Nel 2015 si potrebbero celebrare anche i 10 anni della Red Bull in Formula 1, magari invitando ospiti degni di grande richiamo. E sarebbe anche l’occasione per i 60 anni trascorsi dall’ultimo titolo vinto dalla Mercedes (nel 1955 con Juan Manuel Fangio) a quello probabile di questa stagione che pare indirizzata in un verso ben preciso, con Rosberg oppure con Hamilton. E anche qui, chissà, l’ospite di grande richiamo potrebbe uscire dal cilindro di Antonio Azzano, Ezio Zermiani e soci.

Tutti gli approfondimenti sul “sabato sera” in edicola da giovedì 12 giugno.

Villeneuve e Pironi a Imola nel 1982
Foto Formula Passion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *