Baccanale 2017, l’immagine della rassegna gastronomica sarà ideata da Gek Tessaro

IMOLA
L’edizione 2017 del Baccanale, rassegna enogastronomica che ogni anno segue un tema culinario differente, quest’anno sarà inticolata “Sotto terra”. E l’immagine simbolo sarà ideata da Gek Tessaro, artista poliedrico che si muove tra illustrazione, teatro e letteratura per l’infanzia che ha accettato la sfida.

“Grazie al suo stile giocoso e insieme poetico – spiega Elisabetta Marchetti, assessore alla Cultura di Imola -, Gek Tessaro si cimenta con registri e linguaggi sempre diversi: mi sembra perfetto per il tema di quest’anno che invita a declinare tutte le possibili sfumature della natura sotterranea”.

Veronese di nascita, Gek Tessaro ha vinto per ben due volte il Premio Andersen, il più importante riconoscimento italiano nel campo della letteratura per l’infanzia: nel 2010 l’illustratore si è aggiudicato il premio come “Miglior autore completo”, mentre nel 2012 il suo libro “Il cuore di Chisciotte”, edito da Carthusia, ha ottenuto il premio Andersen come “Miglior albo illustrato”. Il suo libro “Il salto. Di città in città” è stato selezionato tra i migliori 250 libri del mondo dalla Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera nel catalogo “The White Ravens 2005”. Tessaro è anche ideatore del “teatro disegnato”, forma artistica dove “il disegno racconta”, ha spiegato. Sfruttando la lavagna luminosa, l’artista dà vita a narrazioni in movimento tratte dai suoi testi.

Sul sito web dell’illustratore è possibile ammirare numerose immagini dei suoi lavori.

Il Baccanale 2017 si svolgerà a Imola dal 4 al 26 novembre.

Nella foto: l’illustratore Gek Tessaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *