Banca di Imola, approvato l’aumento gratuito di capitale da 3 a 7 euro

IMOLA
Si è svolta venerdì 16 giugno l’assemblea straordinaria della Banca di Imola (Gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna), presieduta da Giovanni Tamburini e diretta da Sergio Zavatti. L’assemblea ha approvato all’unanimità l’aumento gratuito del capitale sociale da 24.360.543 euro a 56.841.267 con l’aumento del valore nominale delle azioni da 3 a 7 euro.

Tale aumento gratuito del capitale sociale viene realizzato utilizzando esclusivamente riserve precedentemente accumulate negli anni grazie agli ingenti accantonamenti patrimoniali costantemente effettuati da Banca di Imola, nel rispetto della consueta sana e prudente gestione.

“Con questa operazione si rafforza la componente più stabile del capitale primario, cioè il capitale sociale – spiegano dalla banca -, assicurando in tal modo in via permanente mezzi adeguati a supporto dell’attività aziendale, in particolare il credito all’economia reale del territorio”. Solidità confermata anche dalla rivista specializzata Altroconsumo-Finanza che ha confermato il punteggio il massimo dei voti ottenibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *