Basket: la Vsv resta in C Gold

IMOLA
Adesso pare proprio finita. E’ andata avanti parecchio la speranza della Virtus Spes Vis di essere ripescata in B, ma alla fine, al terzo grado di giudizio, il tribunale di garanzia del Coni ha riammesso la Virtus Roma in serie A2 e così gli imolesi si dovranno accontentare della C Gold.

Dopo avere perso i play-off contro Scandiano, i gialloneri avevano subito chiesto il ripescaggio, salvo poi rifiutare il girone C, per evitare i viaggi in Sicilia. In seguito si era aperto uno spiraglio nel gruppo D per il mancato pagamento in tempo utile della squadra di Toti. Dopo due gradi di giudizio contrari, però, è arrivato quello favorevole, proprio stamattina. Così Matera e Montegranaro resteranno in B e Imola nel gradino sotto, provando per l’ennesima volta a vincere il campionato e probabilmente dovendo lottare contro Ozzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *