Basket: Magika, regina d’Irpinia

CASTEL SAN PIETRO
Ancora una partita di grande equilibrio, ma stavolta la Magika ha chiuso i conti dopo 40 minuti, senza bisogno di fare 5 supplementari, come era capitato contro La Spezia. Ad Ariano Irpino, forse il campo più difficile del campionato, escludendo le tane di Ferrara e quella ligure, è finita 66-63 per le castellane, ancora prive di Mariella Santucci.
Sotto di uno a fine primo quarto, pari a metà partita, avanti di tre alla penultima sirena, quindi anche gli ultimi 10 minuti si sono chiusi pari, con Gianolla, Brunetti e soprattutto una gigantesca Franceschelli in doppia cifra.

Ariano Irpino – Magika 63-66 (19-18, 32-32, 47-50)
Ariano: De Luca, Valerio 7, Falanga ne, Santabarbara 9, Falanga ne, Vargiu 6, Albanese 2, Maggi 21, Cupido 14, Celmina 2, Zanetti 2, De Michele ne. All.Ferazzoli.
Castel San Pietro: Panella 5, Gianolla 12, Venturi ne, Michelini, Capucci 2, Melandri Alice 2, Franceschelli 14, Visconti 8, Brunetti 15, Pieropan 8, Furlani. All. Seletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *