Caccia al biglietto da 500 mila euro

BORGO TOSSIGNANO
La dea bendata ha fatto tappa nella vallata del Santerno sabato 23 febbraio e ha lasciato cadere dal cielo, assieme alla neve, 500 mila euro. E’ successo alla tabaccheria ricevitoria di Lucia Landi e della figlia Micaela Mongardi, dove qualcuno ha vinto il nuovo concorso abbinato al Superenalotto, una promozione speciale che fino al 16 aprile mette in palio per ogni estrazione 500 mila euro, in occasione dei 15 anni del gioco. “Non abbiamo idea di chi possa aver vinto – spiega Lucia, la titolare -. Di certo si sa che la giocata è stata emessa dalla nostra ricevitoria alle 19.05 di venerdì sera. Il biglietto potrebbe essere stato venduto anche il giorno successivo. Essendo un’iniziativa nuova, però, c’è il rischio che chi ha vinto non se ne sia accorto e abbia buttato via il tagliando. Chi gioca al Superenalotto, infatti, è abituato a controllare i numeri della giocata, mentre è necessario fare attenzione anche al codice indicato nel riquadro al centro”. Il codice vincente, lo ricordiamo, è 1656A6180033-1 (estrazione del 23 febbraio, concorso n. 24/2013). Lunedì scorso, nella tabaccheria in festa, sono arrivati anche i rappresentanti della Sisal, accompagnati dai testimonial Capitan Fortuna e La dea bendata, che hanno festeggiato assieme ai clienti con una torta di 6 chili. Le riprese fatte a Borgo sono visibili sul canale Youtube (www.youtube.com/user/superenalotto), alla sezione “Feste in ricevitoria”, e sulla pagina Facebook del Superenalotto.

Nella tabaccheria in festa sono arrivati anche i rappresentanti della Sisal, accompagnati dai testimonial Capitan Fortuna e La dea bendata (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *