Calcio D: l’Imolese va sempre più su

IMOLA
Orlando su rigore, Belluzzi di rapina e poi Petrascu e Burnelli nel finale. Anche il Sancolombano crolla sotto le grinfie rossoblù, dopo essere passato in vantaggio su rigore per una trattenuta in area di Poggi. Un rigore visto da pochi in mischia nel finale di primo tempo, che poi l’arbitro ha provato a rimediare con un altro penalty assai dubbio in favore dell’Imolese e trasformato da Orlando a pochi secondi dalla pausa. Il diverso passo di Petrascu si vede per tutto il match, in una partita con poche occasioni anche per colpa dei lombardi molto chiusi e sempre pronti a spezzettare il gioco. Solo Zeno non si è accorto in tribuna delle giocate del rumeno, che fa la differenza e illumina ogni volta che tocca la palla. Poi Colombi fa un regalo alla squadra di Farneti passando al suo portiere una palla intercettata da Belluzzi e pochi minuti dopo si fa pure espellere, lasciando in 10 il Sancolombano che nel finale si fa trafiggere altre due volte.

Sebastian Petrascu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *