Blog

Ciucci (ri)belli 15 novembre 2018

La Musicultura secondo gli alunni di Castel San Pietro

16° Concorso “Donatella Zappi”: premiate le opere degli alunni sul tema “Musicultura: punti di vista”, in mostra alla scuola Sassatelli

  Premiazione come sempre molto festosa, con il coinvolgimento delle tante classi e sezioni in gara, per la 16ª edizione del Concorso dedicato alla memoria dell’insegnante Donatella Zappi, promosso dalla Direzione Didattica Statale di Castel San Pietro, con la partecipazione delle scuole primarie Albertazzi, Sassatelli e Don Milani, delle scuole dell’infanzia Ercolani e Rodari, e con il patrocinio del Comune. Gli elaborati in concorso quest’anno erano ispirati al tema “Musicultura: punti di vista” che ha particolarmente stimolato la creatività dei ragazzi.

«L’Amministrazione comunale sostiene questo concorso per partecipare attivamente al ricordo di Donatella Zappi, per il bene che ha voluto alla scuola e alla comunità. E’ l’occasione di un abbraccio collettivo alle figlie, nipoti e familiari di Donatella – ha dichiarato l’assessore alla Scuola Francesca Farolfi alle premiazioni, che si sono tenute nella mattina del 7 novembre alla scuola Sassatelli -. Il tema individuato quest’anno è significativo: il linguaggio della musica non varia a seconda delle nazioni, ma è unico, universale e distrugge ogni barriera culturale. Questa è la principale forza della musica. Come sempre gli elaborati sono meravigliosi, complimenti ai ragazzi e alle insegnanti».

Al primo posto sono state premiate le classi quinte A-B-C della scuola primaria Sassatelli per un lavoro che presenta tre punti di vista sul tema del concorso: una classe ha realizzato una finestra sul mondo costruendo strumenti musicali, una ha scelto musiche classiche famose, ha costruito strumenti e scritto pensieri, e l’altra ha progettato uno spettacolo che rappresenta un percorso intorno al mondo con le musiche di ogni continente e l’ha raccontato in un libro.

Il secondo premio è andato alla seconda A della scuola Sassatelli che ha costruito un carillon con ninne nanne di tutto il mondo.

Al terzo posto  si sono classificate ex equo la classe quinta della primaria Don Milani, per un’opera che rappresenta un’arpa e un viaggio attraverso metafore interpretate con il linguaggio musicale e accompagnato da due libri con disegni, e la sezione E della scuola dell’infanzia Ercolani che ha presentato un Lap Book della storia di Pierino e il Lupo.

Un premio speciale per l’originalità è stato assegnato alle classi quarte D-E della scuola primaria Albertazzi che hanno realizzato insieme l’opera “Musicoltura”, piantando delle note in un vaso.

Alla premiazione, oltre alla vicesindaca Francesca Farolfi hanno partecipato la collaboratrice Patrizia Periani del dirigente scolastico Roberto Gallingani, la presidente del Consiglio di Circolo Ilaria Viaggi, la famiglia Zappi, e rappresentanti dei genitori di ogni scuola.

Tutte le opere rimarranno esposte per alcune settimane alla Scuola primaria Sassatelli e, in seguito, la mostra verrà trasferita al primo piano del Municipio di Castel San Pietro Terme (l’inaugurazione è prevista come di consueto nella giornata dell’accensione delle luci natalizie della città), dove rimarrà visibile al pubblico fino all’Epifania.

Il concorso è sostenuto dalla famiglia Zappi, dal Comune e dagli sponsor: Uisp, Carrozzeria Augusta, cartolerie Al Punto, Il Temperino e Buffetti, Libreria Atlantide e Sos Graphics che, come ogni anno, stamperà il calendario con le foto delle opere in concorso, che si potrà acquistare presso le scuole e nei mercatini natalizi.

La Musicultura secondo gli alunni di Castel San Pietro
Ciucci (ri)belli 14 novembre 2018

Farmacie di turno a Imola e circondario: 15-22 novembre 2018

FarnacieInformazioni sulle farmacie di turno: tel. 0542/604760 (24 ore su 24).
Modalità di servizio delle farmacie di turno: funzionano 24 ore su 24. Dalle ore 22 alle ore 8.30 a battenti chiusi con diritto di chiamata.
Il servizio può essere svolto a battenti chiusi senza diritto di chiamata, anche dalle 12.30 alle 15.30 e dalle 20.30 alle 22.

IMOLA

Giovedì 15 e venerdì 16 novembre 2018: S. Prospero (via Benedetto Croce 24, tel. 0542/34757).
Sabato 17 novembre
: S. Prospero (via Benedetto Croce 24, tel. 0542/34757), Dell’Autostrada (via del Lavoro, tel. 0542/641676) e Comunale Cavour (via Cavour 1/a, tel. 0542/32386).
Domenica 18 novembre: S. Prospero (via Benedetto Croce 24, tel. 0542/34757).
Da lunedì 19 a giovedì 22 novembre: Ai Cappuccini (viale D’Agostino 13, tel. 0542/27003).

DOZZA – Farmacia Lanzoni (via Calanco 6/a, tel. 0542/678228) domenica 18 novembre aperta la mattina.

CASTEL SAN PIETRO – Dalle 8.30 del 12 novembre alle 8.30 del 19 novembre San Nicolò di Osteria Grande (via Emilia Ponente 6329/c, tel. 051/ 946656). Domenica 18 novembre di turno anche Comunale Bertella (piazza Papa Giovanni XXIII 34/b, tel. 051/941407). Dalle 8.30 del 19 novembre alle 8.30 del 26 novembre Sarti (via Matteotti 26/28, tel. 051/941234).

VALLATA DEL SANTERNO e PIANURA – Dalle 8.30 del 12 novembre alle 8.30 del 19 novembre Sesto Imolese (tel. 0542/76386) e Castel del Rio (tel. 0542/95907). Dalle 8.30 del 19 novembre alle 8.30 del 26 novembre Ponticelli (tel. 0542/682639) e Comunale di Medicina (tel. 329/2105731).

MEDICINA – Sabato 17 e domenica 18 novembre Sesto Imolese (tel. 0542/76386).

OZZANO EMILIA – Dalle 8.30 del 12 novembre alle 8.30 del 19 novembre Ghigi di Ozzano Emilia (via Emilia L. 113, tel. 051/799355). Dalle 8.30 del 19 novembre alle 8.30 del 26 novembre Host di San Lazzaro di Savena (via Emilia 406/b, tel. 051/6255148).

Farmacie di turno a Imola e circondario: 15-22 novembre 2018
Ciucci (ri)belli 12 novembre 2018

L’agenda dei Ciucci (ri)belli: 12-18 novembre 2018

Preparate l’occorrente della settimana: forbici, colla, cartoncini, sale, gessetti. Poi andiamo a tavola con gli Inca e facciamo un salto a Suonopoli!

Lunedì 12 novembre

Imola. ALLATTAMENTO. Flash mob allattamento, una giornata dedicata all’allattamento: un incontro in libreria per allattare, parlare con un esperto e partecipare ad una lettura per mamme e bebè. In collaborazione con Studio Petit Coin. Gratuito. Ore 10.30, alla Libreria dei ragazzi Il Mosaico, in via Aldrovandi 5 (piazza Matteotti). Per info e prenotazioni (obbligatorie): tel. 0542/21949.

Imola. GIOCHI. ETA’: 0-6 ANNI. La casa dei giochi, appuntamento gratuito per bimbi accompagnati da un adulto, presso il nido comunale Scoiattolo, tutti i lunedì e giovedì, ore 16-18.30, in viale Saffi 22. Per info: www.scoiattoloimola.com.

Imola. GENITORI. Separazione, conflitto e… ancora genitori. E’ possibile? Come? Incontro del ciclo Parlare di famiglia nell’unione e nella separazione, a cura dell’associazione Comete. Alle ore 20.30, alla sala Sassi, in via Fratelli Cervi 3.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Castel San Pietro. SALE. ETA’: 0-6 ANNI. Pasta di sale, laboratorio. Ore 17-18, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Il costo della tessera di iscrizione è di 25 euro annuali (l’annualità parte dalla data del versamento). I bambini fino all’età di 5 anni (ultimo anno della scuola dell’infanzia) devono essere accompagnati da un adulto per tutto il periodo di permanenza in ludoteca, i bambini della scuola elementare invece possono rimanere senza accompagnatori. La ludoteca è aperta tutti i pomeriggi feriali dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19. Per info: tel. 051/948589.

Martedì 13 novembre

Imola. NEOMAMME. Il Salotto delle mamme, spazio gratuito per favorire il dialogo e la condivisione delle esperienze tra chi ha avuto da poco un bebè. Alle ore 14.30, al consultorio familiare, in viale Amendola 8 (ospedale vecchio, primo piano). Per info: tel. 0542/604241-604190, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle 13.30.

Imola. PAURE. Chi ha paura del…, incontro sulle paure dei bambini. Rassegna gratuita I pomeriggi al consultorio… Crescendo insieme, organizzata dal consultorio dell’Ausl di Imola. «La psicologa Anna Strazzari aiuterà i genitori a capire meglio le paure più frequenti dei bambini, come la paura del buio, degli estranei e i problemi legati al sonno». Alle ore 14.30, al consultorio familiare, in viale Amendola 8 (ospedale vecchio, primo piano). Per informazioni: tel. 0542/604241-604190, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle 13.30.

Imola. SFIDE. ETA’: 9-14 ANNI. Uno Spin. Rassegna Sfide a non finire. «Quando fuori c’è freddo scaldiamo il clima con delle sfide: la velocità nell’individuare stesse forme di grandezza diversa, pedine che si susseguono e strategia ci accompagnano per assicurarci momenti di divertimento». Ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 0542/602630. In contemporanea, gioco libero in ludoteca.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Medicina. ESPLORIAMO. ETA’: 4 ANNI+. Esploriamo, laboratorio scientifico. Richiesta quota di partecipazione. Alle ore 17.30, alla libreria Il giardino segreto, in via Licurgo Fava 290. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie):  libreriagiardinosegreto@gmail.com.

Mercoledì 14 novembre

Castel San Pietro. NEOMAMME. Il salotto delle mamme, spazio gratuito dedicato alle neomamme, per favorire il dialogo e la condivisione delle esperienze. Il salotto delle mamme ha luogo tutti i pomeriggi del mercoledì (esclusi giugno, luglio e agosto), alle ore 14.30, alla Casa della salute, in viale Oriani 1 (piano terra). Iniziativa a cura del consultorio familiare dell’Ausl di Imola. Per informazioni: tel. 051/6955279 oppure tel. 0542/604241-604190, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle 13.30.

Castel San Pietro. GESSETTI. ETA’: 3-6 ANNI. Gessetti profumati, laboratorio. Ore 17-18, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Il costo della tessera di iscrizione è di 25 euro annuali (l’annualità parte dalla data del versamento). I bambini fino all’età di 5 anni (ultimo anno della scuola dell’infanzia) devono essere accompagnati da un adulto per tutto il periodo di permanenza in ludoteca, i bambini della scuola elementare invece possono rimanere senza accompagnatori. La ludoteca è aperta tutti i pomeriggi feriali dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19. Per info: tel. 051/948589.

Giovedì 15 novembre

Imola. GIOCHI. ETA’: 0-6 ANNI. La casa dei giochi, appuntamento gratuito per bimbi accompagnati da un adulto, presso il nido comunale Scoiattolo, tutti i lunedì e giovedì, ore 16-18.30, in viale Saffi 22. Per info: www.scoiattoloimola.com.

Imola. BACCANALE. ETA’: 6-10 ANNI. Grom – Un mondo di gelati e di agricoltura. Rassegna Baccanale tra latte e fantasia. «In occasione del Baccanale dedicato al latte, facciamo un lungo viaggio insieme scoprendo come arriva sulla nostra tavola». Ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 0542/602630. In contemporanea, si può giocare liberamente con i giochi della ludoteca.

Imola. GIOCA YOGA. Avventura alla scoperta di sè nel mondo gioca-yoga. Ore 10-11.30 presso Step51 – Pedagna center, via Montanara 51. Costo 10 euro. Per info e prenotazioni (obbligatorie entro martedì 13 novembre): tel. 349/1530632.

Imola. LIBRI. Voltiamo Pagine, percorso costituito da 4 incontri di lavoro pratico e di riflessione sulla divulgazione della letteratura, attraverso la lettura a voce autentica a cura di Alfonso Cuccurullo (attore e formatore del programma Nati per leggere). IV incontro: a conclusione del percorso, preparazione di un brano di lettura da proporre nei vari contesti, lavorativi o personali. Destinatari: insegnanti, educatori e a chi pensa che i libri siano ancora un sentiero possibile di civiltà. E’ prevista una quota di partecipazione. Ore 20, alla Libreria dei ragazzi Il Mosaico, in via Aldrovandi 5 (piazza Matteotti). Per info e prenotazioni (obbligatorie): tel. 0542/21949.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Castel San Pietro. MUSICA. ETA’: 0-3 ANNI. Do-re-musica, laboratorio a cura dell’associaizone Sapzio Life. Ore 9.15-10, presso Spassatempo baby, il nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità, negli spazi della ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256.  Costo: 25 euro, complessivo per 5 incontri (8, 15, 22, 29 novembre 2018 e 6 dicembre 2018). Per info e iscrizioni (obbligatorie): ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it.

Venerdì 16 novembre

Castel San Pietro. HANNA FOU. ETA’: 8-14 ANNI. I reporter di Radioimmaginaria incontrano e intervistano Maria Beatrice Masella, autrice della fortunata serie di gialli Hanna Fou, ambientata in riviera. Alle ore 17.15, alla libreria Atlantide, in via Mazzini 93. Gratuito. Per info: tel. 051/6951180, info@atlantidelibri.it.

Castel Guelfo. GENITORI. La conservazione dei cibi in vari modi è importante: quali garanzie per la salute, incontro a cura dell’associazione Volontari Castel Guelfo, in collaborazione con l’associazione Insalute. Relatrice: Valeria Tarabusi, dietista. Dalle ore 20.30, sede associazione Volontari Castel Guelfo, largo XXV Aprile 7/b.

Ozzano Emilia. CREATIVANDO. ETA’: 4-7 ANNI. Creativando con forbicine, cartoncino, colla, carta e materiale di recupero. Laboratorio per bambini. Ore 16.45, biblioteca comunale, piazza Allende 18. Quota per rimborso spese: 1 euro. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 051/791370.

Sabato 17 novembre

Imola. BACCANALE 2018

Imola. DISOSTRUZIONE PEDIATRICA. Corso sulle manovre di disostruzione delle vie aeree con il pediatra Lamberto Reggiani. Obbligatoria la tessera associativa che costa 5 euro, con validità di 1 anno dall’attivazione. Alle ore 10.30, presso Coccolandia, in via Calamelli 19. Per info e prenotazioni: tel. 393/8883898.

Imola. TEATRO. ETA’: 5 ANNI+. Chi fa il latte? «Il latte non nasce sugli scaffali del supermarket. C’è una lunga storia che lo porta fino a noi, fatta di animali, di persone che vivono e lavorano insieme per produrlo». Rassegna Uno spasso di teatro!, a cura di Artemisia. Ingresso 6 euro intero, 5 euro per i titolari di Card cultura Junior. Alle ore 16, al teatro comunale Ebe Stignani, in via Verdi 1. Per info e prenotazioni: laboratori.artemisia@libero.it.

Imola. CINEMA. Gli incredibili 2. Rassegna #ImolaJuniorCinema. Ore 15 e 17.15, al cinema teatro Don Fiorentini, in viale Marconi 31. Biglietto unico 4 euro (i bambini fino a 3 anni compresi non pagano). Per info: tel. 0542/28714.

Imola. CINEMA. Hotel Transylvania 3. Una vacanza mostruosa.  Alle ore 17, al nuovo Cinema Pedagna, oratorio San Giovanni Paolo II (secondo piano), in via Vivaldi 70. Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro. Per info: cinepedagna@gmail.com

Imola. SCIENZAE. ETA’: 6 ANNI+. Suonopoli (Fisica), laboratorio della rassegna Childrens & Family University – La scienza giocando, a cura di Scienzae. «Il mondo dei suoni non si esplora solo con le orecchie ma anche con vista e tatto. Non ci credete? Venite a scoprire come nascono, si propagano e si percepiscono i suoni con fantastici esperimenti e per finire costruiamo insieme un simpatico strumento musicale». A tutti i partecipanti verrà consegnato un «libretto universitario», ad ogni lezione/laboratorio de “La Scienza Giocando” raccoglierete la firma del docente. In occasione dell’ultimo laboratorio verranno premiati gli studenti più assidui. Gratuito. Ore 15 (1° turno), ore 17 (2° turno), al Liceo scientifico Valeriani, in via Guicciardini 4. Per info: scienzae@scienzae.org oppure tel. 339/2588666. Per iscrizioni (obbligatorie): www.scienzae.org (disponibilità limitata fino a esaurimento posti).

Castel San Pietro. CINEMA. Lo schiaccianoci e i quattro regni. Ore 18.30-21.15, al cinema Jolly in via Matteotti 99. Biglietto intero 7 euro, ridotto (abbonati teatro, under 15, over 65) 5 euro, sconto famiglia per nuclei con più di 4 persone (se presenti entrambi i genitori paganti il prezzo intero, i figli fino a 14 anni pagano solo 3 euro). Bimbi fino a 3 anni, gratis. Per info: tel. 051/944976 oppure 347/4238370.

Osteria Grande (Castel San Pietro). LETTURE. ETA’: 6 MESI-6 ANNI. E ora… letture a volontà, a cura del gruppo volontari Nati per leggere. Ore 10.30-12, alla biblioteca in viale Broccoli 41. Per info : tel. 051/945413.

Faenza. CINEMA. Small foot. Il mio amico delle nevi. Film della rassegna I pomeriggi della Casa di Pinocchio, al cinema Italia. Alle ore 17, in via Cavina 3. Biglietto unico 4 euro (cinema + pizza o gelato). Al termine delle proiezioni, la Pizzeria Itallia e il Bar Gelateria Bassi, saranno felici di offrire un trancio di pizza o un gelato a tutti i bambini dai 4 ai 10 anni. Per ritirare la pizza o il gelato, sarà necessario consegnare il buono ritirato alla cassa del Cinema Italia. Il buono è valido il giorno dell’emissione entro un’ora dalla fine del film (sono esclusi dalla promozione i biglietti omaggio, i ridotti e i giorni 1 novembre e 8 dicembre). Per info: tel. 0546/21204.

Domenica 18 novembre

Imola. BACCANALE 2018

Imola. BOSCO. Tutti i colori dell’autunno escursione gratuita al Bosco della Frattona «per osservare e fotografare i caldi e rilassanti colori dei suoi alberi». Ore 10-12.30, ritrovo al parcheggio della Riserva in via Suore. A cura del Polo didattico Bosco della Frattona (Ceas Scuola Parchi Romagna). Per info e prenotazioni (obbligaotrie, max 25 partecipanti): tel. 0542/602183, e-mail: bosco.frattona@comune.imola.bo.it. L’escursione verrà svolta al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. L’escursione richiede calzature adeguate, tipo trekking. Su richiesta, è possibile partecipare alle attività in ambiente naturale utilizzando una speciale carrozzina da trekking per disabili, in dotazione al Ceas.

Imola. CINEMA. Teen Titans go! Il film. Rassegna #ImolaJuniorCinema. Alle ore 15 e alle ore 17, al cinema Cappuccini, in via Villa Clelia 12. Biglietto 4 euro per tutti (+tessera 1 euro). Per info: tel. 0542/40265.

Imola. TEATRO. ETA’: 3 ANNI+. Il lupo cappuccetto e la ciambella della nonna. Rassegna teatrale per famiglie Storie dal palcoscenico. Biglietti: 8 euro adulti, 6 euro bambini (in prevendita il giorno precedente allo spettacolo dalle ore 16 alle ore 18 e in vendita nel pomeriggio di spettacolo dalle ore 15 alle ore 17, presso la biglietteria del teatro dell’Osservanza). Il pagamento può avvenire solo in contanti. Alle ore 17, al teatro Osservanza, in via Venturini 18. Per info e prenotazioni telefoniche: tel. 0542/25860 solo nelle domeniche di spettacolo dalle 15 alle 16.30. (I biglietti non ritirati entro le ore 16.30 verranno rimessi in vendita).

Imola. CINEMA. Hotel Transylvania 3. Una vacanza mostruosa.  Alle ore 16, al nuovo Cinema Pedagna, oratorio San Giovanni Paolo II (secondo piano), in via Vivaldi 70. Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro. Per info: cinepedagna@gmail.com

Castel San Pietro. CINEMA. Lo schiaccianoci e i quattro regni. Ore 16-18-21, al cinema Jolly in via Matteotti 99. Biglietto intero 7 euro, ridotto (abbonati teatro, under 15, over 65) 5 euro, sconto famiglia per nuclei con più di 4 persone (se presenti entrambi i genitori paganti il prezzo intero, i figli fino a 14 anni pagano solo 3 euro). Bimbi fino a 3 anni, gratis. Per info: tel. 051/944976 oppure 347/4238370.

Faenza. MIC. ETA’: 4 ANNI+. A tavola con gli Inca, laboratorio per grandi e piccini. «Cosa poteva esserci su una tavola imbandita Inca? Osservando alcuni pezzi presenti in mostra, proviamo a riprodurre un servizio da banchetto precolombiano!». Rassegna Domeniche in famiglia al Mic. Ore 15-17, al Museo internazionale delle ceramiche, in via Campidori 2. Quota individuale 5 euro; biglietto famiglia (4 partecipanti) 15 euro. I bambini devono essere accompagnati da un adulto. Per info e prenotazioni (obbligatorie, entro le ore 12 del sabato precedente): tel. 0546/697311 oppure info@micfaenza.org. Le attività si svolgeranno al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Faenza. CINEMA. Small foot. Il mio amico delle nevi. Film della rassegna I pomeriggi della Casa di Pinocchio, al cinema Italia. Alle ore 15, in via Cavina 3. Per info: tel. 0546/21204.

Lugo. CINEMA. I primitivi. Alle ore 14.15, al cinema San Rocco, in corso Garibaldi 118.

L’agenda dei Ciucci (ri)belli: 12-18 novembre 2018
Ciucci (ri)belli 7 novembre 2018

A Imola ha riaperto La casa dei giochi

La casa dei giochi

La casa dei giochi, lo spazio gratuito dedicato ai bambini da 0 a 6 anni e alle loro famiglie, ha riaperto lo scorso lunedì 5 novembre all’interno del nido d’infanzia comunale Scoiattolo di Imola (in viale Saffi 22, sezione D, primo piano, tel. 0542 23186).

Novità di quest’anno è la gestione partecipata con i volontari dell’associazione Amici del nido comunale d’infanzia lo Scoiattolo, che garantiranno la presenza sul posto e l’organizzazione di piccole attività di animazione per i piccoli in collaborazione con il personale dei Servizi per l’Infanzia del Comune di Imola.

Altra novità è l’estensione dell’età dei piccoli partecipanti fino ai 6 anni (in precedenza era solo fino ai 4 anni).

“La Casa dei Giochi è un momento di incontro pensato per giocare, conversare, fare merenda e trascorrere un piacevole pomeriggio, adulti e bambini insieme – spiegano gli organizzatori -. Si tratta, infatti, di uno spazio dedicato ai bambini da 0 a 6 anni e alle loro famiglie, nel quale si accede con i genitori, in una delle sezioni part time del nido Scoiattolo il lunedì e il giovedì, dalle ore 16 alle 18.30, nel periodo dal 5 novembre 2018 al 15 aprile 2019 (chiuderà per le festività natalizie come da calendario scolastico). I bambini devono essere accompagnati da un adulto, che sarà comunque responsabile dei minori: gli educatori presenti hanno funzione di coordinamento e i bimbi non possono essere lasciati in loro custodia”.

La casa dei giochi

L’ingresso è gratuito e non occorre alcuna prenotazione. In maniera del tutto volontaria, è possibile iscriversi all’associazione Amici del nido d’infanzia lo Scoiattolo.

Ad accogliere genitori, nonni e bambini sarà il personale dei Servizi per l’infanzia comunali, in collaborazione con i volontari dell’associazione Amici del nido d’infanzia lo Scoiattolo. Durante questi incontri, per coinvolgere ancora di più i bimbi e gli adulti che li accompagnano, le educatrici del nido e l’associazione organizzeranno diversi laboratori sulla lettura, sulla manipolazione, sulla cucina e tante altre divertenti attività. Sul sito dell’Associazione si potranno trovare tutte le notizie e gli aggiornamenti sulle attività programmate.

“L’Amministrazione comunale – ha sottolineato l’assessore alla Scuola Claudia Resta – è particolarmente lieta della riapertura della Casa dei giochi perché rappresenta un’ottima e ulteriore opportunità per tante famiglie della nostra città. Grazie all’associazione Amici del nido comunale d’infanzia Scoiattolo per la preziosa sinergia a supporto dell’iniziativa”.

La casa dei giochi (presso il nido Scoiattolo)
Viale Saffi 22 (sezione D, primo piano) – Imola
Ogni lunedì e giovedì (fino al 15 aprile 2019), ore 16-18.30
Telefono: 0542/23186

Nelle foto la giornata inaugurale di lunedì scorso, alla presenza dell’assessore alla Scuola, Claudia Resta (al centro), e il referente del servizio Infanzia del Comune di Imola, Daniele Chitti

A Imola ha riaperto La casa dei giochi
Ciucci (ri)belli 6 novembre 2018

Corso gratuito di massaggio infantile al nido Primavera

Al nido d’infanzia Primavera di Imola, in via Gualandi 7/a, tornano i corsi gratuiti di massaggio infantile, condotti da insegnanti Aimi (Associazione italiana massaggio infantile).

Ecco le date:

1° corso

  • 8-15-22-29 novembre e 6 dicembre 2018, ore 14.45-16.30

2° corso

  • 17-24-31 gennaio e 7-14 febbraio 2019, ore 14.45-16.30

3° corso

  • 21-28 febbraio e 7-14-21 marzo 2019, ore 14.45-16.30

Per info e prenotazioni: tel. 0542/40966 (Sara).

Corso gratuito di massaggio infantile al nido Primavera
Ciucci (ri)belli 5 novembre 2018

Il medico virologo Roberto Burioni a Imola

Roberto Burioni, 54 anni, professore di Microbiologia e Virologia all’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, specialista di immunologia, sarà a Imola giovedì 8 novembre alle ore 20.30 alla Sala delle Stagioni (via Emilia 25) per presentare il suo terzo libro, dal titolo «Balle mortali. Meglio vivere con la scienza che morire coi ciarlatani» (Rizzoli editore).

La serata fa parte del ciclo di iniziative organizzate da CooperAttivaMente, cioè consiglio di Zona soci del circondario imolese di Coop Alleanza 3.0 e Cooperativa Bacchilega con Librerie.coop.

“Burioni – scrive Lara Alpi nell’intervista a Burioni pubblicata sul Sabato Sera del 1 novembre 2018 – è diventato famoso per la sua battaglia tramite la sua pagina Facebook a sostegno della scienza e della verità in campo medico, a partire ovviamente dai vaccini. Per questo ha ricevuto offese e minacce dal movimento no vax, pesanti attacchi online diretti anche contro la sua famiglia, come l’estate scorsa, quando si era riaccesa la polemica sull’obbligo delle vaccinazioni per poter frequentare le scuole. Nonostante ciò, Burioni non demorde. La sua pagina Facebook è seguita da oltre 432 mila persone e i suoi post hanno centinaia di condivisioni. Accanto all’impegno sulla rete ha aggiunto l’attività divulgativa atttraverso i libri, in cui si ritrova la stessa capacità di sintesi, semplicità e precisione dei post sui social. In «Balle mortali» Burioni mette in fila alcuni esempi. Tra quelli italiani c’è la donna che soccombe ad un linfoma perché si affida alla Nuova Medicina Germanica, la ragazzina che non si risveglia da un coma diabetico perché i genitori ascoltano chi consiglia di somministrarle vitamine anziché insulina, ovviamente le pagine buie di Stamina e del metodo Di Bella preceduti dal siero «anticancro» di Liborio Bonifacio, ricavato da escrementi di capra. L’assunto è che gli uomini credono a quello che desiderano, non in ciò che è vero. E quando sono ammalati sono disposti a credere a qualunque bugia, a chiunque ci dica che guariremo. Per questo le «balle» sono così pericolose”.

Avete delle domande da sottoporre a Roberto Burioni?

Mandatecele all’indirizzo email mamme@sabatosera.it.

Sceglieremo le migliori e gliele sottoporremo nel corso della serata.

Il medico virologo Roberto Burioni a Imola
Ciucci (ri)belli 5 novembre 2018

L’agenda dei Ciucci (ri)belli: 5-11 novembre 2018

Latte e biscotti, un oceano di latte, la mucca Adelaide: il Baccanale è anche per i più piccoli. E poi la non scordiamoci la ciamBella addormentata nel forno e andiamo a tavola con il lupo…

Lunedì 5 novembre

Imola. GIOCHI. ETA’: 0-4 ANNI. La casa dei giochi, appuntamento gratuito per bimbi accompagnati da un adulto, presso il nido comunale Scoiattolo, tutti i lunedì e giovedì, ore 16-18.30, in viale Saffi 22. Per info: www.scoiattoloimola.com.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Martedì 6 novembre

Imola. NEOMAMME. Il Salotto delle mamme, spazio gratuito per favorire il dialogo e la condivisione delle esperienze tra chi ha avuto da poco un bebè. Alle ore 14.30, al consultorio familiare, in viale Amendola 8 (ospedale vecchio, primo piano). Per info: tel. 0542/604241-604190, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle 13.30.

Imola. SFIDE. ETA’: 9-14 ANNI. Dobble. Rassegna Sfide a non finire. «Quando fuori c’è freddo scaldiamo il clima con delle sfide: la velocità nell’individuare stesse forme di grandezza diversa, pedine che si susseguono e strategia ci accompagnano per assicurarci momenti di divertimento». Ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 0542/602630. In contemporanea, gioco libero in ludoteca.

Imola. LATTE. ETA’: 7-11 ANNI. Latte e biscotti, laboratorio. Rassegna I Pomeriggi al Ceas, fra esperimenti e libri. «Il latte è il re della colazione italiana, ma immaginiamo le colazioni del mondo e la nostra colaizone ideale, scoprendone insieme valori nutrizionali e siostenibilità ambientale». Gratuito. Ore 16.45-18.30, al Ceas. Ingresso dalla palazzina B della scuola elementare Sante Zennaro (primo piano), in via Pirandello 12. Per info e prenotazioni (obbligatorie, max 15 partecipanti): tel. 0542/602183, ceas@nuovocircondarioimolese.it. Il laboratorio verrà svolto al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Cotignola. GENITORI. Incontro sul cyberbullismo, con la scrittrice Luisa Mattia, tra gli autori della trasissione Rai, la Melevisione e del Giornale del Fantabosco. Scopo dell’incontro è  parlare ai ragazzi dei disagi e delle paure nascoste dietro il mondo della rete, facendolo attraverso i libri e i loro autori. Alle ore 20.30 nella biblioteca comunale “Luigi Varoli”, in corso Sforza 24. Per info: tel. 0545 908874, email varoli@sbn.provincia.ra.it.

Mercoledì 7 novembre

Castel San Pietro. MOSAICO. ETA’: 3-6 ANNI. Mosaico di carta, laboratorio. Ore 17-18, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Il costo della tessera di iscrizione è di 25 euro annuali (l’annualità parte dalla data del versamento). I bambini fino all’età di 5 anni (ultimo anno della scuola dell’infanzia) devono essere accompagnati da un adulto per tutto il periodo di permanenza in ludoteca, i bambini della scuola elementare invece possono rimanere senza accompagnatori. La ludoteca è aperta tutti i pomeriggi feriali dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19. Per info: tel. 051/948589.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Il salotto delle mamme, spazio gratuito dedicato alle neomamme, per favorire il dialogo e la condivisione delle esperienze. Il salotto delle mamme ha luogo tutti i pomeriggi del mercoledì (esclusi giugno, luglio e agosto), alle ore 14.30, alla Casa della salute, in viale Oriani 1 (piano terra). Iniziativa a cura del consultorio familiare dell’Ausl di Imola. Per informazioni: tel. 051/6955279 oppure tel. 0542/604241-604190, dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle 13.30.

Osteria Grande (Castel San Pietro). LETTURE. ETA’: 6 MESI-6 ANNI. E ora… letture a volontà, a cura del gruppo volontari Nati per leggere. Ore 16.30-18, alla biblioteca in viale Broccoli 41. Per info : tel. 051/945413.

Giovedì 8 novembre

Imola. BACCANALE. ETA’: 6-10 ANNI. La casa di Lola – Da cosa nasce cosa. Rassegna Baccanale tra latte e fantasia. «In occasione del Baccanale dedicato al latte, facciamo un lungo viaggio insieme scoprendo come arriva sulla nostra tavola». Ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 0542/602630. In contemporanea, si può giocare liberamente con i giochi della ludoteca.

Imola. LIBRI. Voltiamo Pagine, percorso costituito da 4 incontri di lavoro pratico e di riflessione sulla divulgazione della letteratura, attraverso la lettura a voce autentica a cura di Alfonso Cuccurullo (attore e formatore del programma Nati per leggere). III incontro: approfondimenti sulle caratteristiche di un brano, quali ingredienti emotivi, sensoriali, stilistici, si accordano con il lettore. Destinatari: insegnanti, educatori e a chi pensa che i libri siano ancora un sentiero possibile di civiltà. E’ prevista una quota di partecipazione. Ore 20, alla Libreria dei ragazzi Il Mosaico, in via Aldrovandi 5 (piazza Matteotti). Per info e prenotazioni (obbligatorie): tel. 0542/21949.

Imola. GIOCHI. ETA’: 0-4 ANNI. La casa dei giochi, appuntamento gratuito per bimbi accompagnati da un adulto, presso il nido comunale Scoiattolo, tutti i lunedì e giovedì, ore 16-18.30, in viale Saffi 22. Per info: www.scoiattoloimola.com.

Imola. VACCINI. Incontro con il medico Roberto Burioni, per la presentazione del suo nuovo libro Balle mortali. Rassegna Cooperattivamente. Alle ore 20.30, alla sala delle Stagioni, in viaEmilia 25.

Castel San Pietro. NEOMAMME. Spassatempo baby, nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità. Il centro sarà aperto  fino al 9 giugno 2019 il lunedì, martedì e giovedì mattina, dalle 9 alle 12, alla ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256. Per info e iscrizioni: ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it, tel. 051/948589.

Castel San Pietro. MUSICA. ETA’: 0-3 ANNI. Do-re-musica, laboratorio a cura dell’associaizone Sapzio Life. Ore 9.15-10, presso Spassatempo baby, il nuovo centro per le mamme in gravidanza e i bambini 0-3 anni, promosso dal Comune di Castel San Pietro, in collaborazione con Solco prossimo, per l’infanzia e il sostegno alla genitorialità, negli spazi della ludoteca comunale Spassatempo, via Caduti di Cefalonia 256.  Costo: 25 euro, complessivo per 5 incontri (8, 15, 22, 29 novembre 2018 e 6 dicembre 2018). Per info e iscrizioni (obbligatorie): ludoteca@comune.castelsanpietroterme.bo.it.

Castel San Pietro. PAROLE. ETA’: 2-4 ANNI. A tavola con il lupo, lettura ad alta voce per bambini e genitori, a cura di Marco Bertarini. Rassegna Parole al profumo di libri, organizzata nelle biblioteche comunali di Castel San Pietro.  Alle ore 17, alla biblioteca, in viale Marconi 29. Ingresso libero. Per info: tel. 051/940064.

Venerdì 9 novembre

Imola. BACCANALE. ETA’: 3-5 ANNI. L’oceano di latte e altri racconti, a cura di Arianna Di Pietro. Rassegna La stanza delle parole, storie che crescono. A seguire, merenda bio. E’ prevista una quota di partecipazione. Ore 17, alla Libreria dei ragazzi Il Mosaico, in via Aldrovandi 5 (piazza Matteotti). Per info e prenotazioni (obbligatorie): tel. 0542/21949.

Medicina. MANINARTE. ETA’: 4 ANNI+. Maninarte, laboratorio artistico. Richiesta quota di partecipazione. Alle ore 17.30, alla libreria Il giardino segreto, in via Licurgo Fava 290. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie):  libreriagiardinosegreto@gmail.com.

Castel Guelfo. GENITORI. Alla corte di Re latte, incontro dedicato alla salute di adulti e bambini con il biologo nutrizionista Manuel De Paola. Rassegna Assaggi di benessere, a cura di Il Mosaico e Bioginnastica. Alle ore 21, in biblioteca, via Gramsci  22. Per info: tel. 0542/53460. Ingresso libero.

Castel Bolognese. GENITORI. Evoluzione del bambino tra psiche, corpo e mente, incontro gratuito con la psicologa Meris Morigi. Iniziativa a cura dell’équipe di L’isolachenonc’è. Dalle ore 20, in via dell’Industria 52. Per info e prenotaizoni (posti limitati): tel. 339/2229426 oppure 333/5411167.

Faenza. CINEMA. Zanna bianca. Alle ore 18, al Multiplex Cinedream, in via Granarolo 155. Biglietti: intero 8 euro, ridotto (il sabato prima delle ore 19, bambini fino a 12 anni, over 60…) 6 euro. Per info: tel. 0546/646033.

Sabato 10 novembre

Imola. BACCANALE 2018

Imola. ALLATTAMENTO. Incontro sull’allattamento al seno, a cura dell’Ausl di Imola, in occasione del Baccanale 2018 dedicato al latte. Alle ore 10, alla biblioteca comunale, in via Emilia 80. “L’incontro vedrà la partecipazione di pediatre, ostetriche e psicologa dell’Ausl di Imola e ospiterà l’illustrazione dei progetti Io Allatto qui e Allattami”. Relatrici: introduzione a cura di dott.ssa Sandra Brusa (direttrice Pediatria e Nido Ausl di Imola); latte materno, i benefici per mamma e bambino, a cura dott.ssa Angela Lanzoni (pediatria e Nido Ausl di Imola); allattare al seno: un fatto culturale a cura dott.ssa Debora Silvestrini – (Pediatria e Nido Ausl di Imola); allattamento materno a cura dott.ssa Anna Strazzari (psicologa psicoterapeuta Consultorio familiare); i servizi dell’Ausl a supporto dell’allattamento a cura di Lucia Suzzi ostetrica (referente Ausl Imola Allattamento al seno ); progetto “Io allatto qui” a cura dell’ostetrica Valentina Castellari; progetto “Allattami” – banca del latte materno a cura della Granarolo.

Imola. MINI-LAB. ETA’: 4-7 ANNI. La mucca Adelaide, mini-laboratorio a cura di ArteNa, per il ciclo Crea con mamma e papà. Ore 10.30-12, a Casa Piani, in via Emilia 88. Contributo, 3 euro. Per info e iscrizioni (obbligatorie): tel. 0542/602630. In contemporanea, gioco libero in ludoteca, ore 10-13.

Imola. CINEMA. Mary e il fiore della strega. Rassegna #ImolaJuniorCinema. Ore 15 e 17, al cinema teatro Don Fiorentini, in viale Marconi 31. Biglietto unico 4 euro (i bambini fino a 3 anni compresi non pagano). Per info: tel. 0542/28714.

Faenza. CINEMA. Gli incredibili 2. Film della rassegna I pomeriggi della Casa di Pinocchio, al cinema Italia. Alle ore 17, in via Cavina 3. Biglietto unico 4 euro (cinema + pizza o gelato). Al termine delle proiezioni, la Pizzeria Itallia e il Bar Gelateria Bassi, saranno felici di offrire un trancio di pizza o un gelato a tutti i bambini dai 4 ai 10 anni. Per ritirare la pizza o il gelato, sarà necessario consegnare il buono ritirato alla cassa del Cinema Italia. Il buono è valido il giorno dell’emissione entro un’ora dalla fine del film (sono esclusi dalla promozione i biglietti omaggio, i ridotti e i giorni 1 novembre e 8 dicembre). Per info: tel. 0546/21204.

Faenza. CINEMA. Lo schiaccianoci e i quattro regni. Alle ore 15.30-17.50-20.20-22.45, al Multiplex Cinedream, in via Granarolo 155. Biglietti: intero 8 euro, ridotto (il sabato prima delle ore 19, bambini fino a 12 anni, over 60…) 6 euro. Per info: tel. 0546/646033.

Faenza. CINEMA. Zanna bianca. Alle ore 15.30, al Multiplex Cinedream, in via Granarolo 155. Biglietti: intero 8 euro, ridotto (il sabato prima delle ore 19, bambini fino a 12 anni, over 60…) 6 euro. Per info: tel. 0546/646033.

Domenica 11 novembre

Imola. BACCANALE 2018

Imola. ARTIGIANATO. Laboratori per bambini con materiale di riciclo (nel pomeriggio) nell’ambito dell’evento Artigianato a Palazzo (ore 10-20), a cura dell’associazione ArtigiaMano Handmade Lab e dedicato alla creatività italiana con oltre 50 artigiani, creativi, designers e makers provenienti da tutto il nord e centro Italia. Inoltre, truccabimbi a cura dell’associazione La valigia dei sogni e narrazione di una favola tratta dal libro A scuola di adozione, scritto dall’Associazione Ernesto. A palazzo Marchi, in via San Pier Grisologo 38. Ingresso gratuito. Per info: tel. 333/2003414 oppure 333/4608133 oppure artigiamano@gmail.com.

Imola. CINEMA. Hotel Transylvania 3. Una vacanza mostruosa. Rassegna #ImolaJuniorCinema. Alle ore 15 e alle ore 17, al cinema Cappuccini, in via Villa Clelia 12. Biglietto 4 euro per tutti (+tessera 1 euro). Per info: tel. 0542/40265.

Imola. CINEMA. Lo schiaccianoci e i quattro regni. Alle ore 16, al nuovo Cinema Pedagna, oratorio San Giovanni Paolo II (secondo piano), in via Vivaldi 70. Biglietti: 4 euro. Per info: cinepedagna@gmail.com.

La CiamBella addormentata nel forno

Castel San Pietro. TEATRO. ETA’: 4-10 ANNI. La CiamBella addormentata nel forno, spettacolo a cura della Compagnia Nata, con Cinzia Corazzesi ed Eleonora Angioletti. Ore 16 (apertura biglietteria ore 15), Teatro comunale Cassero, via Matteotti 2. Biglietto prezzo unico, adulti e bambini, 5 euro; abbonamento teatro ragazzi (5 spettacoli, 20 euro). Per info e prenotazioni: tel. 335/5610895 o 377/9698434 (dopo le ore 16) o www.labottegadelbuonumore.it. Lo spettacolo sarà preceduto dal laboratorio di scultura gratuito, Mani in pasta, tenuto dall’artista Gianni Buonfiglioli.

Medicina. SPETTACOLO. ETA’: 1-5 ANNI. Sogno d’aria, «uno spettacolo poetico, pioniere del teatro per la prima infanzia, fatto di sorprese continue e basato su un gusto surreale per la libera associazione mentale e l’assurdo». Ore 16.30, al Magazzino Verde, via dell’Osservanza – parco delle Mondine. Biglietti: nei giorni di spettacolo a partire da mezz’ora prima della rappresentazione oppure online su www.medicinateatro.it, direttamente da casa, a partire da inizio novembre. Per info: www.medicinateatro.it.

Medicina. CINEMA. Leo da Vinci. Missione Monna Lisa. Alle ore 16.30, alla sala del Suffragio, in via Libertà 60. Biglietto: 3 euro. Per info: tel. 333/9434148, info@eclissidilana.it, www.saladelsuffragio.it.

Castel Guelfo. CINEMA. Ghosthunters. Gli acchiappafantasmi, film fantasy. Ore 16, sede dell’Associazione volontari, via Largo XXV Aprile 7/b. Entrata a offerta libera.

San Lazzaro di Savena. LUPO. ETA’: 3-7 ANNI. Il più furbo. Disavventure di un incorreggibile lupo, spettacolo tratto dall’opera di Mario Ramos con la compagnia Teatro Gioco Vita, per bambini. Ore 16.30, all’Itc Teatro, via Rimembranze 26. Biglietti: adulti 7 euro, bambini 5. Per info: tel. 051/6270150, www.itcteatro.it.

San Lazzaro di Savena. SPIPOLA. ETA’: 8 ANNI+. Visita alla Grotta della Spipola, all’interno del Parco dei Gessi e dei Calanchi dell’Abbadessa. “Una vera esperienza speleologica, avventurosa e adatta anche ai bambini a partire dagli 8 anni”. Il ritrovo è alle ore 9.30 al parcheggio «La Palazza» in via Benassi, angolo via La Palazza, a Ponticella di San Lazzaro di Savena. Difficoltà media, occorre un abbigliamento particolare che verrà comunicato al momento della prenotazione, il costo è di 15 euro e 7 euro per i minorenni e Over 65. Info e prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente la visita: tel. 051/6254821.

Faenza. MAGIE. Il giardino delle magie, spettacolo per ragazzi con Luigi D’Elia e Francesco Niccolini. Ore 16, Casa del Teatro, via Oberdan 9/a. Per info: tel. 0546/622999.

Faenza. CINEMA. Gli incredibili 2. Film della rassegna I pomeriggi della Casa di Pinocchio, al cinema Italia. Alle ore 15, in via Cavina 3. Per info: tel. 0546/21204.

Faenza. CINEMA. Lo schiaccianoci e i quattro regni. Alle ore 15.30-17.50-20.20-22.45, al Multiplex Cinedream, in via Granarolo 155. Biglietti: intero 8 euro, ridotto (il sabato prima delle ore 19, bambini fino a 12 anni, over 60…) 6 euro. Per info: tel. 0546/646033.

Faenza. CINEMA. Zanna bianca. Alle ore 15.30, al Multiplex Cinedream, in via Granarolo 155. Biglietti: intero 8 euro, ridotto (il sabato prima delle ore 19, bambini fino a 12 anni, over 60…) 6 euro. Per info: tel. 0546/646033.

L’agenda dei Ciucci (ri)belli: 5-11 novembre 2018
Motosapiens 4 novembre 2018

Le molte sfumature del team managing. Intervista a Simone Steffanini del Team Green Speed

I piloti e le moto sono sempre ed inevitabilmente i protagonisti del mondo delle corse, dalla MotoGP al Civ. Ci mettono il manico, la faccia, la sensibilità tecnica, la vita. Ma non lavorano da soli: anche se non sembra, il motociclismo resta uno sport di squadra, di team. Ne abbiamo parlato con un team manager da anni impegnato nel mondo delle due ruote, Simone Steffanini, team manager bolognese (esattamente di Castel San Pietro Terme) del proprio team Green Speed motorizzato Kawasaki Italia, impegnato da anni al livello nazionale e non solo.

Chi è Simone Steffanini. Classe 1974, Steffanini è nel mondo delle moto dal 1994.Ha ricoperto vari ruoli, creandosi una carriera ricca di esperienze e soddisfazioni fino a decidere di fondare il proprio team. Fra e cose che ricorda con piacere ed emozione: il lavoro al fianco del preparatore bolognese Alberto Gubellini, gli anni come responsabile della moto di Cristiano Migliorati, il periodo di lavoro nel team di Davide Bulega (padre del più noto Niccolò), l’ottimo lavoro con il team Puccetti poi arrivato a vincere titoli mondiali, il Team Italia con Riccardo Russo e il titolo italiano Stock600 e l’esordio mondiale, il mondiale con Roberto Rolfo…Poi nel 2016 nasce il Team Green Speed.

Prima domanda, d’obbligo visto che il lavoro non ti mancava: perché un team tutto tuo?

Volevo essere libero nelle scelte tecniche dei fornitori ed anche sul modus operandi con cui affrontare le gare. Ho dovuto imparare un lavoro diverso, accanto a quello che sapevo già fare: le pubbliche relazioni e la ricerca di sponsor, competenze difficili da acquisire e che prendevano tempo al motivo per cui avevo deciso di fondare il mio team, il lavoro tecnico a modo mio. Ma devo ammettere che avere il mio tema regala anche grandi soddisfazioni, ad esempio l’appoggio che mi danno le aziende di settore che mi avevano conosciuto come tecnico significa che lavoro bene. E poi l’immensa soddisfazione per la wild card mondiale a Imola nel 2016, per una piccola realtà appena nata non era uno step ovvio!

Il tuo rapporto con i piloti?

Come team manager la mia sfida è sempre stata quella di lanciare giovani piloti, farli crescere, portarli ad essere pronti per sfide più grandi di quelle che potevo offrire io. Ad esempio ho portato Canducci al team ufficiale Kawasaki nel 2017. Ho lanciato Malone e Leotta, quest’ultimo vicecampione di Coppa Italia. Ma ho anche fatto correre piloti del calibro di Anthony West come wild card nel Civ, Rolfo nel campionato velocità in salita… La stagione appena finita è stata travagliata, non tanto per i risultati che ci vedono comunque 4 volte vincitori in altrettante gare nazionali…

La prossima stagione, invece, come sarà?

Ci stiamo lavorando. Sul piatto ci sono diverse prove del mondiale Supersport600 con un pilota italiano di assoluto valore nazionale, al fine di passare in pianta stabile al mondiale nel 2020. Ma stiamo lavorando anche per disputare campionati in ambito nazionale sempre con piloti giovani ed impiegando la nuova versione del Kawasaki Zx636.

Perché scommettere su piloti giovani?

Faccio quello che faccio più per passione che per lavoro, significa che devo divertirmi oltre a lavorare bene. La mia storia è sempre stata legata ai giovani ed è la strada che preferisco. Ritengo che sia più bello vincere con chi non ha mai vinto piuttosto che accontentarsi. La sfida è avere obiettivi competitivi: fare meglio della stagione precedente dando il massimo indipendentemente dalla posizione assoluta.

Come vedi il bacino di piloti italiani?

In Italia abbiamo ottimi talenti che faticano ad emergere a causa di una scarsa personalità più che della mancanza di talento. Il talento da solo non basta, bisogna aver voglia di mettersi in gioco con un po’ di sana fame di vittorie. La voglia di vincere fa la differenza ma oggi per troppi giovani è più importante dire che si è piloti piuttosto che dimostrare di esserlo.

Quali sono i limiti e i problemi di avere un proprio team?

Soprattutto limiti economici. Il motociclismo è uno sport di nicchia e i budget necessari sono elevati.

Secondo te gli organizzatori fanno abbastanza per promuovere il Civ?

No. Anche se è il massimo campionato nazionale viene comunemente considerato un campionato minore. Secondo me ci vorrebbe innanzitutto l’ingresso libero per il pubblico, avere più spettatori aiuta in termini di attenzione del pubblico e della stampa. Sulla stampa, poi, gli organizzatori dovrebbero investire per chiedere una maggiore presenza di giornali e tv: solo raccontando storie la gente si appassiona, e di belle storie il motociclismo è pieno a tutti i livelli.

E la Federazione, dal canto suo, cosa potrebbe fare?

La Federazione dovrebbe tornare un po’ indietro nel tempo, a quello che si faceva negli anni Novanta: appoggiare i team e non i singoli piloti, perchè i piloti crescono solo se hanno alle spalle delle buone squadre fatte da persone dalla comprovata esperienza in pista. E poi razionalizzare impegni e costi, ad esempio togliendo il giovedì in pista nei weekend di gara, cosa che aiuterebbe anche il pilota a lavorare più efficacemente e prepararsi più velocemente nell’ottica dei campionati superiori dove si gira poco e si deve essere in bolla subito. Quanto ai costi, poi, bisognerebbe abbassare i costi di iscrizione magari aprendo anche a circuiti più piccoli per rendere lo sport più capillare sul territorio nazionale. Il campionato inglese dimostra che correre in circuiti meno prestigiosi di quelli più noti non danneggia la spettacolarità delle tappe! Inoltre ritornare all’uso libero della benzina e liberalizzare le gomme, mentre ora siamo tutti obbligati a fare acquisti dagli sponsor dei campionati a prezzo superiori di un amatore che compra benzina e gomme! È assurdo: faccio pubblicità e paghiamo. Dal 2019 avremo l centralina unica in diverse categorie, il che significa un ulteriore aumento dei costi. È necessario che la federazione sia più lungimirante sui costi che sostengono i team, sono i team che vanno aiutati, sostenuti, in tutte le maniere possibili, anche sostenendo le squadre che portano in pista piloti famosi o stranieri come strategia di crescita del campionato.

mi.mo

Le molte sfumature del team managing. Intervista a Simone Steffanini del Team Green Speed
Motosapiens 2 novembre 2018

Motosapiens e Dainese Bologna ti portano per musei

Motociclismo non è solo corse, velocità, adrenalina. Motociclismo è anche storia! Storia della tecnologia applicata allo sviluppo e all’evoluzione delle due ruote e storia della tecnica applicata alla protezione del pilota.

A dicembre Dainese Bologna ti porta al museo alla scoperta della storia del motociclismo attraverso due musei ricchi di storia e storie: la collezione Battilani di Imola, che ripercorre interamente l’evoluzione delle due ruote dalla prima bicicletta motorizzata alle prime moto da corsa moderne, e il Dainese Archivio, collezione personale del patron dell’azienda vicentina Lino Dainese con la storia della protezione e del design dell’abbigliamento per piloti e motociclisti e i pezzi migliori dei più grandi rider di sempre.

Due appuntamenti da non perdere, in collaborazione con Motosapiens:

1 dicembre Dar Dainese Archivio di Vicenza 

15 dicembre Collezione Battilani di Imola

Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso libero con posti limitati, dunque è obbligatoria la prenotazione presso il negozio Dainese Bologna (051374317).

Dove-quando. Per l’appuntamento a Vicenza il ritrovo è sabato 1 dicembre alle ore 9:30 presso il negozio Dainese Bologna da dove si partirà insieme in autobus (viaggio A/R Bologna-Vicenza euro 10 a persona, pranzo libero o convenzionato in loco); per l’appuntamento ad Imola il ritrovo è presso il negozio Dainese Bologna (via Stalingrado 71/5b) sabato 15 dicembre alle ore 14 per poi partire in direzione museo insieme ma con mezzi propri (e a seguire rientro in negozio per l’aperitivo).

Vantaggi aggiuntivi. Andare al museo con Dainese Bologna e Motosapiens ti garantisce inoltre un buono sconto del 10% sui tuoi acquisti in negozio entro il 31 dicembre 2018, mostrando i biglietti dei musei, e lo sconto del 15% sull’acquisto dei migliori libri sul motociclismo a Imola editi da Bacchilega Editore (Imola Mondiale, La 200 Miglia di Imola, Checco Costa a Imola. Passione moto – acquistabili entro il 31/12 presso la redazione dell’editore in viale Zappi 56/c a Imola inviando richiesta alla mail motosapiens@sabatosera.it).

Motosapiens e Dainese Bologna ti portano per musei
Ciucci (ri)belli 2 novembre 2018

Baccanale 2018 al sapore di latte, gli eventi per i bambini

Prende il via sabato 3 novembre e proseguirà fino al 25 novembre 2018 la nuova edizione del Baccanale, l’annuale rassegna che Imola dedica alla cultura del cibo e all’enogastronomia. Tema dell’edizione 2018: il latte.
Segnalato tra gli eventi per l’Anno del Cibo Italiano 2018, il Baccanale è organizzato dal Comune di Imola, grazie al sostegno di vari enti pubblici e privati e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e della Regione Emilia-Romagna.

Dei 122 gli appuntamenti in programma, una ventina riguardano i più piccoli. Ecco qui sotto l’elenco.

L’Italia del latte

  • Martedì 6 novembre 2018, ore 16.45-18.30, al Ceas Imolese, in via Pirandello 12, info e prenotazioni obbligatorie al numero 0542 602183 oppure ceas@nuovocircondarioimolese.it

LATTE E BISCOTTI (ETA’: 7-11 ANNI)

Il latte è il re della colazione italiana! Immaginiamo le colazioni nel mondo e la nostra colazione ideale, scoprendone insieme valori nutrizionali e sostenibilità ambientale

———————

  • Giovedì 8 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

LA CASA DI LOLA – DA COSA NASCE COSA (ETA’: 6-9 ANNI)

scopriamo la filiera e la qualità di un alimento prezioso: il latte, una delle nostre principali risorse, nel suo viaggio dalla stalla alla nostra tavola. Il tutto attraverso il gioco da tavolo sul latte ideato e realizzato da Carthusia Edizioni con il sostegno di Granarolo. Scritto da Sabina Colloredo, illustrazioni di Elena Prette. Al termine merenda per i partecipanti

———————

  • Venerdì 9 novembre, ore 17, alla libreria il Mosaico, in via Aldrovandi 5/a, per info e prenotazioni tel. 0542/21949

L’OCEANO DI LATTE (ETA’: 3-6 ANNI)

lettura sulla nascita del mondo. A seguire, merenda bio alla scoperta dei sapori del latte (4 euro)

———————-

  • Sabato 10 novembre, ore 10.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

LA MUCCA ADELAIDE (ETA’: 4-7 ANNI)

in un bel prato erboso pascola la tranquilla Adelaide annusando e assaggiando fiori. Attenzione a non disturbarla! Ti andrebbe di realizzare insieme una simpatica mucca a macchie con il cartoncino, un tintinnante campanellino e la coda che si muove davvero? Per i più piccoli con mamma e papà

———————–

  • Sabato 10 novembre, ore 16-17, al teatro Lolli, via Caterina Sforza 3

POLIFEMO, OCCHIO AL FORMAGGIO

Il pastore Polifemo manifesta emozioni, sentimenti e stati d’animo, è un chiacchierone che dovrà vedersela con un curioso e furbo navigatore che si chiama Ulisse.

————————-

  • Domenica 11 novembre, ore 16, palazzo Tozzoni, via Garibaldi 18, info e prenotazioni (da lunedì 5 novembre) tel. 0542 602609, musei@comune.imola.bo.it

LATTE ? NOOO ! CIOCCOLATA! NOBILI

Alla scoperta delle produzioni alimentari e delle preparazioni culinarie più apprezzate dalla famiglia Tozzoni. Esplorazione degli spazi delle cucine e delle cantine per sperimentare insieme alcune golose preparazioni. Ingresso 4 euro, (3 euro con card cultura junior)

————————-

  • Giovedì 15 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

GROM – UN MONDO DI GELATI E DI AGRICOLTURA (ETA’: 6-9 ANNI)

i mostri gelatai per fare il gelato migliore vanno a caccia degli ingredienti più buoni in base alla stagione in cui sono disponibili

————————

  • Sabato 17 novembre, ore 10.30, alla biblioteca comunale di Mordano, via Borgo General Vitali 53

PAROLE DI LATTE (ETA’: 0-6 ANNI)

una mattina di letture e filastrocche sul tema del latte. A seguire piccola merenda per tutti i partecipanti

————————

  • Sabato 17 novembre, ore 10.30, alla biblioteca comunale di Imola, via Emilia 80

STORIE AL PROFUMO DI LATTE (ETA’: 4 ANNI+)

da Oriente a Occidente arrivano fiabe buone da mangiare e buone da pensare. Protagonista di queste storie che spuntano come margherite dalla testa di un principe annoiato è il cibo. Sono racconti ricchi di sapori salati e dolci, adatti anche ai palati più difficili, che porteranno gli ascoltatori in un mondo antico di grande fascino. Con Marco Bertarini

———————–

  • Sabato 17 novembre, ore 16, Teatro comunale E. Stignani, via Verdi 1, iscrizioni: laboratori.artemisia@libero.it

CHI FA IL LATTE? (ETA’: 5 ANNI+)

il latte non nasce sugli scaffali del supermarket…

C’è una lunga storia che lo porta fino a noi, fatta di animali e persone che vivono e lavorano insieme per produrlo. Mucche, caprette, asini, cani, gatti e scimmie: tutti fanno il latte, ma quale sarà il più buono per noi? Scopriamolo con giochi e letture! Biglietto 6 euro intero, 5 euro con card cultura junior

————————-

  • Domenica 18 novembre, ore 17, Teatro comunale dell’Osservanza, a pagamento, prenotazioni al numero 0542 25860, nel giorno di spettacolo (dalle ore 15 alle ore 17)

IL LUPO E CAPPUCCETTO (E LA CIAMBELLA DELLA NONNA!)

spettacolo incluso nella rassegna di teatro ragazzi “Storie dal palcoscenico”, a cura dell’Associazione Laerte Poletti

————————–

  • Giovedì 22 novembre, ore 16.30-18.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

MUCCA PAZZA (ETA’: 6-9 ANNI)

gioco da tavolo: sono atterrati i Muccarziani ma la Mucca Pazza ha premuto il tasto sbagliato e testa, corpo e gambe di tutti gli animali si sono mescolati. Riusciremo a ricomporre e reinventare i diversi animali?

—————————-

  • Sabato 24 novembre, ore 10.30, a Casa Piani, in via Emilia 88, per info e iscrizioni: tel. 0542/602630

BIANCO COME IL LATTE (ETA’: 4-7 ANNI)

laboratorio per i più piccoli con mamma e papà: tutti sappiamo come viene prodotto il latte? Quali sono i suoi figli? E lo yogurt? Attraverso un libro da noi realizzato potremo ricostruire la storia del viaggio del latte.

—————————–

  • Da sabato 10 novembre 2018 a sabato 17 novembre, ore 16.30-18.30, alla Farmacia comunale dell’Ospedale, in via Emilia 95

UN TUFFO NEL LATTE (ETA’: 8-12 ANNI)

scopriamo la sua composizione per conoscere il ruolo come alimento e l’uso in medicina come forma farmaceutica

—————————

  • Da sabato 17 novembre 2018 a sabato 24 novembre, ore 15-18, Rocca Sforzesca, piazzale Giovanni Dalle Bandiere Nere, per info 328 0285510 (I Difensori della Rocca)

LA FORMA DELLA ROCCA

un viaggio nel medioevo, con tappe rappresentate da personaggi dell’epoca, che raccontano la storia del castello e l’utilizzo del formaggio nel tempo. Gran finale con giochi per bambini.

—————————–

  • Da domenica 18 novembre a domenica 25 novembre ore 16, al Museo di San Domenico, via Sacchi 4, per ragazzi e bambini accompagnati (max 25 persone), info e prenotazione obbligatoria ai numeri 0542 602427 -602410 (da lunedì a venerdì ore 9-13)

LA VIA LATTEA: DAL LATTE AL FORMAGGIO

un laboratorio pratico di trasformazione sul processo di caseificazione, dalla materia prima fino alla realizzazione del proprio formaggio, attraverso degustazioni comparative di differenti specialità. Al termine merenda per i partecipanti. A cura di Granarolo Spa

————————-

  • Da domenica 18 novembre 2018 a domenica 25 novembre, ore 17.30, al Museo di San Domenico, via Sacchi 4, max 25 persone, info e prenotazioni obbligatorie 0542 602427 – 602410 (da lunedì a venerdì, ore 9 – 13)

THE MILK SHOW (ETA’: 5-15 ANNI)

un percorso esperienziale che ripercorre le tappe della filiera del latte, attraverso laboratori di trasformazione del latte in burro e panna e la personalizzazione del proprio yogurt. Al termine merenda per i partecipanti. A cura di Granarolo Spa

Nell’immagine, particolare della locandina del Baccanale 2018, realizzata da Fabian Negrin
Baccanale 2018 al sapore di latte, gli eventi per i bambini

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast