Cavim, Manzoni nuova presidente

SASSO MORELLI-IMOLA
Giovane e determinata, con alle spalle una già forte esperienza nel settore. Silvia Manzoni dal 23 novembre scorso è la nuova presidente della Cavim, la storica Cantina viticoltori di Sasso Morelli, con oltre 400 soci conferitori presenti in tutti i comuni del circondario ed in alcuni limitrofi, un fatturato 2014 di circa 10 milioni di euro e oltre 250 mila quintali di uva conferita con la vendemmia 2015.

Lei è l’espressione di un Consiglio di amministrazione che si è fortemente rinnovato, alla scadenza naturale, innestando giovani e rafforzando la presenza femminile e che, oltre alla presidente Silvia Manzoni, comprende i vice-presidenti Marta Brunori e Mauro Zambrini ed i consiglieri Matilde Balducci, Giovanni Bettini, Carlo Buscaroli, Mattia Dall’Olio, Carlo Folli, Giorgio Gherardi e Roberto Vassallo. Direttore è il confermatissimo Cesare Pasini.

Attuale presidente dell’associazione dei giovani di Confagricoltura Bologna, dal 2012 fino al novembre scorso è stata in Consiglio alla Cavim, ma soprattutto conduce l’azienda agricola di famiglia (un centinaio di ettari, di cui 40 a vigneto).

Il Cda di Cavim (la nuova presidente Silvia Manzoni è seduta al centro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *