Cercasi appassionati di storia per ricostituire l’Acrasma

MEDICINA
L’assessorato alla Cultura, insieme a storici, studiosi locali e cittadini, stanno lavorando alla ricostituzione di Acrasma, acronimo che significa Associazione culturale ricerche archeologiche e storiche medicinese. L’associazione, nata negli anni ’60 grazie all’impegno di studenti e docenti, si occupava di ricerche d’archivio, raccolte di documenti, campagne archeologiche, allestimenti di mostre, pubblicazioni e studi, fino alla costituzione del primo nucleo museale. Negli anni ’80 il testimone passò ad un nuovo gruppo in stretta collaborazione con la Soprintendenza ai Beni archeologici dell’Emilia Romagna e con esperti archeologi, in vista della riapertura del Museo civico. Cosa poi avvenuta a fine anni ’90 e dove oggi sono esposti reperti archeologici, storici e artistici.

In pratica il Comune cerca volontari, curiosi, studenti, pronti a mettere a disposizione parte del loro tempo per scoprire e valorizzare il patrimonio storico-artistico medicinese. I compiti individuati per i volontari vanno dal riordino del deposito reperti del Museo civico all’organizzazione di visite guidate alla città, dalla realizzazione di brochure pubblicitarie sui percorsi artistici alla stesura di articoli per riviste locali, dall’organizzazione di attività ludico-didattiche per i giovani alla ricerca d’archivio e all’allestimento di mostre, nonché al rinnovo degli spazi espositivi.

A guidare i volontari ci saranno i vecchi storici locali che fecero parte del gruppo come Luigi Samoggia e Giuseppe Argentesi, curatori della rivista annuale Brodo di serpe, inoltre godranno della supervisione e competenza, per la parte archeologica, degli ispettori onorari della Soprintendenza ai Beni archeologici Alberto Ricci Maccarini e Maurizio Molinari. Il coordinamento e la guida del gruppo saranno a cura della responsabile di Biblioteca, Museo e Archivio storico medicinese Gloria Malavasi e dello studioso locale Lorenzo Monti anche curatore di alcuni recenti allestimenti all’interno del Museo. Chi fosse interessato può contattare serviziculturali@comune.medicina.bo.it oppure tel. 051/6979313.

Foto d’epoca dell’associazione Acrasma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *