Ciclista ferito trovato a terra sulla San Carlo. La municipale cerca testimoni dell’incidente

MEDICINA-CASTEL GUELFO
Un ciclista di 41 anni è stato rinvenuto a terra ieri alle 17.10 sulla San Carlo nuova. L’uomo si trovava poco dopo lo svincolo con la San Vitale a Medicina, circa 400 metri in direzione di Castel San Pietro, dove la San Carlo comincia una salita. Quando è stato soccorso dai sanitari del 118 non era del tutto cosciente; è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Maggiore di Bologna, non è in pericolo di vita e le sue condizioni non sono gravi, ma è tuttora ricoverato per un trauma cranico e varie lesioni.

La polizia municipale di Medicina sta cercando di ricostruire l’accaduto ma non è facile, dato che “il ciclista ad oggi non ricorda nulla di quanto accaduto” raccontano i vigili. “La sua bici, un mezzo da corsa, mostra dei danni compatibili con un urto e questa è la nostra ipotesi, che sia stato colpito da un altro mezzo, ma per ora non abbiamo indicazioni. In quel tratto a quell’ora c’è abbastanza traffico, invitiamo chi avesse visto qualcosa a chiamarci o a venire in sede”. In sostanza l’ipotesi al momento è che il ciclista sia stato urtato da qualcuno che poi si è allontanato dal luogo dell’incidente senza fermarsi a soccorrerlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *